Peter John Robinson, W.J. Wouter Botzen, Howard Kunreuther, Shereen J. Chaudhry
«Default options and insurance demand»
Wharton School - Risk Management and Decision Processes Center
UNIVERSITY OF PENNSYLVANIA
https://riskcenter.wharton.upenn.edu/
Calamità naturali, Domanda di assicurazione, Alluvioni


Le opzioni predefinite (“default options”) possono costituire uno strumento efficiente per influenzare il comportamento degli operatori economici senza modificare gli incentivi e limitare le scelte tra le varie alternative.

Gli Autori studiano se tali opzioni possano essere utilizzate per aumentare la diffusione delle coperture assicurative contro i rischi a bassa probabilità e ad alto impatto, come le alluvioni. Si tratta, in sostanza, di valutare le decisioni prese dai cittadini quando la copertura contro il rischio alluvione è inclusa nella polizza per la casa ed è necessario, eventualmente, chiederne l’esclusione (“opt-out”), rispetto al caso in cui è invece necessario pagare un prezzo aggiuntivo per avere l’inclusione in copertura del rischio in questione (“opt-in”). Valutano, inoltre, se le precedenti esperienze di acquisto di polizze e il fatto di essere stati vittime di alluvioni riducano l'effetto delle opzioni predefinite.

Lo studio utilizza una differenza di esperienza naturale, confrontando le scelte di assicurazione contro le alluvioni rilevate con riguardo a un campione di 1.187 proprietari di case, la metà dei quali si trova nei Paesi Bassi   - dove i tassi di penetrazione dell'assicurazione contro le alluvioni sono bassi e i recenti eventi hanno causato danni minori -   e l'altra metà nel Regno Unito, dove è vero il contrario.

Gli Autori ritengono che le opzioni predefinite siano efficaci tra i proprietari di case con poca o nessuna esperienza relativa alle alluvioni: nei Paesi Bassi le “default options” aumentano la probabilità di assicurarsi da 17 a 18 punti percentuali. Sebbene nel Regno Unito non si rilevi alcun effetto complessivo, le “default options” aumentano la copertura assicurativa contro le alluvioni per le persone avverse al rischio e per coloro che non hanno riportato precedenti esperienze di alluvione e non hanno acquistato una copertura specifica.  Il rammarico per non disporre di una copertura assicurativa in caso di alluvione e le percezioni sul costo assicurativo spiegano tra il 34% e il 37% della relazione le opzioni predefinite e la domanda di assicurazione.
Sono discusse, infine, le implicazioni di “policy” dei risultati ottenuti.

STATISTICHE
NEWS