Malgorzata SMIETANKA, Adriano KOSHIYAMA, Philip TRELEAVEN
“Algorithms in Future Insurance Markets”
Innovazione tecnologica, Intelligenza artificiale


Nel lavoro in esame si valuta l'impatto dell'intelligenza artificiale (AI) sui mercati assicurativi del futuro, "basati sui dati".

L'impatto dell'automazione nel settore delle assicurazioni (influenzato dai cosiddetti eventi “Black Swan” come Covid-19) rispecchia l'impatto del trading algoritmico che ha cambiato radicalmente i mercati dei capitali. Le tecnologie di data science che guidano il cambiamento includono: Big data, analisi dell'IA, Internet of Things e tecnologie Blockchain. Queste tecnologie sono importanti poiché supportano l'automazione dei mercati assicurativi e l'analisi dei rischi e forniscono il contesto per gli algoritmi, come l'apprendimento automatico dell'IA e le statistiche computazionali, che offrono potenti capacità di analisi.

Nuovi algoritmi di IA emergono costantemente e ogni "sforzo" compiuto imita una nuova forma di apprendimento, ragionamento, conoscenza e processo decisionale umani.
Le attuali principali forme di apprendimento includono il Deep Learning, l’apprendimento contraddittorio, l’apprendimento federato, il trasferimento e il Meta Learning. Sebbene queste modalità di apprendimento siano state presenti nel campo AI/ML per più di un decennio, ora sono più facilmente applicabili grazie alla maggiore disponibilità di dati, potenza di calcolo e infrastrutture. Queste forme di apprendimento hanno prodotto nuovi modelli (memoria a breve termine, reti generative) e sfruttano importanti applicazioni (elaborazione del linguaggio naturale, input contraddittori, Deep Fakes). Questi nuovi modelli e applicazioni guideranno i cambiamenti nei futuri mercati assicurativi, per cui è importante capire i loro punti di forza e di debolezza computazionali.

Il contributo di questo documento è quello di rivedere le tecnologie di data science e, in particolare, gli algoritmi AI, i loro punti di forza e di debolezza computazionali e discutere il loro impatto prospettico sui mercati assicurativi.

STATISTICHE
NEWS