NEWS
“Jahreskonferenz der Versicherungsaufsicht 2019: Situation der Lebensversicherer und Pensionskassen erfordert verstärkte Kontrolle” (COMUNICATO, 29.10.2019)
“Aktuelle Fragen der Versicherungsaufsicht” (Frank Grund, ExekutivDirektor – TESTO INTERVENTO)
BAFIN – BUNDESANSTALT FÜR FINANZDIENSTLEISTUNGSAUFSICHT
https://www.bafin.de/
Vigilanza

 

Con un recente comunicato, l’Autorità di vigilanza tedesca sul mercato finanziario e assicurativo (BAFIN) ha reso noti i principali contenuti della Conference 2019,  tenutasi a Bonn a fine ottobre.

 Dal quadro generale emerge innanzitutto la necessità di rafforzare l’attività di vigilanza  su fondi pensione e  imprese vita, al fine di offrire  livelli sempre maggiori di tutela agli assicurati.

In particolare,  il perdurare di una lunga fase economica caratterizzata da bassi tassi di interesse  -  situazione particolarmente impegnativa per gli operatori del mercato - rende necessario proseguire nel percorso già tracciato,  caratterizzato da riduzione dei costi, rafforzamento dei fondi propri e riduzione delle partecipazioni agli utili.

 Altro punto oggetto di attenzione è la revisione di Solvency II, attualmente in corso, che coinvolge anche gli aspetti legati ai requisiti patrimoniali degli assicuratori vita.

Sul punto, BAFIN ha sottolineato che le nuove regole dovrebbero permettere di riflettere correttamente i rischi, ma che tali norme non dovrebbero diventare troppo onerose per le imprese.  Inoltre, secondo la Vigilanza tedesca è importante che la Solvency II Review permetta di “alleggerire” dagli obblighi di reporting  quantitativo gli assicuratori ‘a basso rischio’, e  – nel contempo – di rendere il qualitative reporting sempre più  “fit for purpose”.

I lavori della giornata sono stati strutturati in panel e tavole rotonde che hanno affrontato anche altri temi di attualità e di interesse per il settore (vigilanza nell’ambito della trasformazione digitale,  sostenibilità).

STATISTICHE