NEWS
«Capital Markets Union – Key Performance Indicators (Second Edition, Oct. 2019)»
AFME - ASSOCIATION FOR FINANCIAL MARKETS IN EUROPE
https://www.afme.eu/
Capital Markets Union


AFME (Association for Financial Markets in Europe) - Associazione che rappresenta gli operatori dei mercati  finanziari “all’ingrosso” -  ha pubblicato una nuova edizione del Report annuale che riporta i progressi del progetto europeo di Capital Markets Union (CMU), valutati attraverso otto indicatori-chiave di performance (KPI).

Il documento  contiene un confronto - Paese per Paese  - dei progressi compiuti nei singoli Stati membri dell'UE rispetto agli obiettivi della CMU; il report 2019, in particolare, include anche un nuovo indicatore che valuta quanto i paesi UE stiano effettivamente sviluppando gli ecosistemi FinTech.

Qui di seguito i principali risultati:

  • l'Europa ha rafforzato la propria leadership globale nell’ambito della finanza sostenibile. L'emissione di obbligazioni sostenibili (sustainable bonds) è aumentata del 16% nell'UE durante il 2018 (a 69 miliardi di euro,  +9 miliardi rispetto al 2017);
  • l’UE 27 è in ritardo sui temi dei finanziamenti FinTech: infatti,  le società FinTech dell'Unione hanno beneficiato di un totale pari a 7,2 miliardi di dollari di investimenti dal 2009, rispetto a 120 miliardi di dollari  negli Stati Uniti, a 23,8 miliardi di dollari in Cina e a 20,3 miliardi di dollari nel Regno Unito;
  • la dipendenza dell'Europa dal credito bancario è aumentata - le aziende europee continuano a fare eccessivo affidamento sui prestiti bancari, con l'88% dei nuovi finanziamenti 2018 provenienti dalle banche e solo il 12% dai mercati dei capitali.

Infine, il Report evidenzia che, per favorire il prosieguo di un positivo sviluppo della CMU, è necessario agire  ulteriormente –   sul piano europeo e nazionale –   per rendere più competitivi i mercati dei capitali.

 

STATISTICHE