STATISTICHE
“La salute nelle regioni italiane. bilancio di un decennio (2005-2015)”
ISTAT – ISTITUTO NAZIONALE DI STATISTICA
https://www.istat.it/
Salute


ISTAT ha recentemente pubblicato un report dedicato alle condizioni di salute della popolazione nelle Regioni italiane e la sua evoluzione nell’arco del decennio 2005-2015.

 Si tratta di un periodo importante, in cui la crisi economica e le trasformazioni sociali da essa indotte hanno imposto sfide significative alle politiche pubbliche, anche in presenza di un quadro demografico critico per l’invecchiamento della popolazione e l’immigrazione.

Il quadro descrittivo si basa su una selezione ristretta di indicatori, individuati per tracciare una sintesi chiara ed efficace, così come per descrivere le fondamentali diseguaglianze regionali in materia di salute e la relativa evoluzione nell’arco di tempo considerato.

Nella prima parte del lavoro viene fornita una lettura per indicatori dell’evoluzione della condizione di salute dalla popolazione italiana. Sono prese in considerazione sia le informazioni o valutazioni fornite dagli stessi individui nel corso delle indagini campionarie (stato di salute e malattie croniche) sia i dati tratti da diverse fonti amministrative sulla base dei quali è possibile tracciare un quadro epidemiologico più “oggettivo” (mortalità, morbosità, ospedalizzazione). L’integrazione di questi due punti di vista, affrontati assumendo come punto di riferimento il ciclo di vita della popolazione, consente di mettere in luce gli aspetti più problematici delle differenze di salute nelle fasce di età più a rischio. In conclusione della prima parte del lavoro, una presentazione di profili regionali creati attraverso l’uso di tecniche statistiche di analisi multidimensionale, applicate agli indicatori maggiormente significativi per la descrizione del quadro di salute, offre una sintesi sulle disparità territoriali all’interno del quadro nazionale.

Nella seconda parte, dedicata alle condizioni di salute in Sardegna, viene invece proposto un modello di lettura territoriale più approfondito, teso ad evidenziare  - attraverso un’analisi per unità base del governo della salute a livello regionale (in questo caso i Distretti e le Aree Socio Sanitarie Locali della regione Sardegna) -  le diverse intensità e la variabilità con cui le principali emergenze si sono manifestate nell’arco del decennio.

NEWS