Paul HUDSON, W.J. Wouter BOTZEN, Jeroen C.J.H. AERTS
“Flood Insurance Arrangements in the European Union for Future Flood Risk under Climate and Socioeconomic Change” WORKING PAPER #2019-01 (May 2019)
Wharton School – Risk management and Decision Priocesses Center
UNIVERSITY OF PENNSYLVANIA
https://riskcenter.wharton.upenn.edu/
Calamità naturali, Alluvioni

 

Il rischio di alluvione aumenterà in molte aree del mondo a causa dei cambiamenti climatici e dell'aumento dell'esposizione economica. Ciò implica che sono necessari adeguati sistemi di assicurazione  per adattarsi all'aumento del rischio e per ridurre al minimo le perdite di benessere per le famiglie nelle aree particolarmente esposte.   I mercati dell’assicurazione contro le alluvioni possono necessitare di riforme per offrire una protezione finanziaria sufficiente e accessibile e incentivi per la riduzione del rischio.

Gli Autori del paper presentano i risultati di uno studio che mira a valutare la capacità degli attuali sistemi  di assicurazione contro le alluvioni  in Europa di far fronte agli sviluppi del rischio, utilizzando criteri che comprendono elementi comuni del dibattito politico. Dimostrano, innanzitutto, che il premio medio di assicurazione potrebbe raddoppiare tra il 2015 e il 2055 in assenza di una significativa riduzione del rischio da parte delle famiglie esposte alle alluvioni.

Parte del previsto aumento futuro del rischio di alluvione potrebbe essere limitato dai meccanismi di assicurazione che incentivano una migliore riduzione del rischio da parte degli assicurati, il che riduce la vulnerabilità. La convenienza delle coperture assicurative può essere rafforzata introducendo le caratteristiche basilari  del partenariato pubblico-privato (PPP), che comprendono una riassicurazione pubblica, sovvenzioni incrociate del premio tra famiglie a basso e ad alto rischio, incentivi per la riduzione del rischio da parte degli assicurati.

Questi risultati sono stati valutati in un'analisi di sensitività completa e supportano le riforme in corso  - in Europa e all'estero  -  che si  indirizzano verso premi basati sul rischio, collegano l'assicurazione con la risk reduction, rafforzano i requisiti di acquisto e prevedono una partnership multi-stakeholder.

________________________________

(1) Per un confronto, si veda anche: “La gestione finanziaria dei rischi catastrofali:  uno speciale della Risk Management and Insurance Review”, in Panorama Assicurativo n. 176, giugno 2018 (Sezione “NEWS”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39680&est=1

STATISTICHE
NEWS