STATISTICHE
“Mental health problems costing Europe heavily”
“Health at a Glance: Europe 2018. State of health in the EU cycle”
OECD - ORGANISATION FOR ECONOMIC CO-OPERATION AND DEVELOPMENT
http://www.oecd.org/
Sanità

 

L’OCSE ha recentemente pubblicato l’edizione 2018 di Health At a Glance Europe, il report sui sistemi sanitari nel vecchio Continente.

La spesa sanitaria nei Paesi europei è cresciuta nel 2017 ed è pari, in media, al 9,6% del PIL; è superiore all’11% in Francia e Germania. Secondo l’OCSE, uno degli elementi di costo più rilevanti continua a essere lo spreco e l’uso inefficiente delle risorse, che è valutato nel 20% della spesa sanitaria complessiva.

Dal punto di vista dello stato di salute della popolazione, l’organizzazione internazionale stima che i problemi mentali come depressione, ansia e disturbi connessi all’abuso di alcol e droghe riguardino più di un sesto della popolazione europea. La valutazione dell’OCSE è che il totale di queste malattie costi oltre 600 miliardi di euro, pari al 4% del PIL dei 28 Paesi considerati. La maggior parte dei costi è dovuto a più bassi tassi di occupazione e di produttività della popolazione affetta da queste patologie (260 miliardi di euro), alle spese per i programmi pubblici di riabilitazione (170 miliardi), mentre la spesa attribuibile direttamente ai costi sanitari per la gestione delle patologie è di 190 miliardi.

Tra i dati più rilevanti, emerge che si è verificato negli ultimi anni una minore crescita dell’aspettativa di vita in molti Paesi europei – fra cui Francia, Germania e Regno Unito –dovuta a un rallentamento del processo di riduzione delle morti dovute a patologie cardiovascolari, probabilmente legato ai crescenti livelli di obesità e diabete della popolazione.

Rimangono elevate differenze in termini di aspettative di vita tra i diversi Paesi e le classi socio-economiche: a 30 anni, l’aspettativa di vita della popolazione con livelli bassi di istruzione è inferiore di sei anni rispetto a quella della popolazione più istruita. Inoltre, i Paesi del Centro ed Est Europa soffrono generalmente di aspettative di vita inferiori, a causa degli stili di vita.

NEWS