NEWS
«Telematics insurance helps cut young driver casualty rates by 35% - Reduction masks rise in road casualties amongst 25-59 year olds» (14.11.2018)
LEXISNEXIS RISK SOLUTIONS
https://risk.lexisnexis.co.uk/
Sicurezza stradale


LexisNexis Risk Solutions(1)  ha condotto un’analisi sulle più recenti statistiche relative all’incidentalità stradale nel Regno Unito.
Fra le evidenze di maggiore rilievo risulta che nel periodo 2011-2017, per la classe di conducenti fra i 17 e i 19 anni, il numero di vittime e di feriti gravi è diminuito del 35% (-16% riscontrato per l’intera popolazione di guidatori).
In termini assoluti, le vittime/feriti gravi fra i neopatentati sono scese da 18.529 nel 2011 a 11.984 nel 2017.

Fra i fattori che risultano alla base di questa incoraggiante evoluzione, vi è la forte diffusione di dispositivi telematici correlati alle coperture assicurative (le cosiddette “scatole nere”). Tali polizze infatti, risultano particolarmente diffuse fra i giovani conducenti (4 su 5).

L’analisi evidenzia una chiara correlazione fra riduzione dell’incidentalità grave e diffusione di sistemi telematici connessi alle coperture assicurative. Il periodo osservato ha infatti registrato una crescita esponenziale nell’uso di tali dispositivi: le “polizze telematiche” in essere nel Regno Unito fra i neopatentati sono passate da 90.000 nel 2011 a 975.000 nel 2017.
Un trend di questo genere suggerisce che l’assicurazione telematica ha inciso sulla riduzione di incidenti gravi più di qualsiasi altra iniziativa di sicurezza stradale rivolta ai giovani guidatori.

L’effetto è ancora più significativo se si considera che nel periodo 2011-2016 il parco circolante è aumentato del 10%, mentre dal 2012 il numero di patenti in corso di validità è aumentato del 7%.


_________________________
(1) Lexis Nexis Risk Solutions è una società che fornisce informazioni e analisi intersettoriali per professionisti e imprese.

STATISTICHE