Victor LYONNET
Asset-Liability Management in life insurance: evidence from France
CREST - Série des Documents de Travail n° 2018-12
REPEC – RESEARCH PAPERS IN ECONOMICS
http://repec.org/
Assicurazione vita, ALM

 

L’Autore affronta il tema della gestione integrata fra attivo e passivo (Asset-Liability Management, ALM) nelle imprese di assicurazione vita.

Si pone, dapprima, nella posizione di un risparmiatore che ha investito in una polizza di assicurazione vita e che ha il problema di definire la data ottimale per riscuotere la prestazione, in funzione anche delle regole fiscali e del livello dei tassi di interesse.

Il modello proposto prevede che le imprese vita caratterizzate da un portafoglio di contratti relativamente “giovane” dovrebbero essere più esposte al rischio di estinzione anticipata dei contratti.

Prendendo come riferimento il mercato delle assicurazioni in Francia, e in particolare le tipologie di contratti con garanzie di rendimento e opzione di riscatto,  viene creato un dataset nuovo e si verifica se la scelta di asset allocation degli assicuratori è influenzata dal rischio di risoluzione dei contratti.

Utilizzando differenti misure di rischio di risoluzione ed effettuando i controlli per gli effetti fissi annuali, si osserva che un aumento pari a una deviazione standard nel rischio di risoluzione è associato a una diminuzione media nella quota di azioni detenute direttamente pari al 2,3% (ovvero, leggermente superiore alla metà della sua deviazione standard).

Il risultato rimane valido quando si tiene conto degli investimenti azionari detenuti indirettamente, tramite fondi comuni.

Infine, si verifica la previsione del modello che il rischio di risoluzione dipende dall’età dei contratti vita in portafoglio e il  risultato  viene illustrato per proporre una misura esogena di tale rischio.

STATISTICHE
NEWS