STATISTICHE
Statistics of insurance market in Bosnia and Herzegovina - Annual report 2017
Analisi dei mercati

 

Il report  statistico dell’Autorità di vigilanza assicurativa della Bosnia descrive l’andamento del settore nel 2017(1).

Come di consueto, il report è imperniato sul confronto fra le due entità amministrative del Paese: la Federazione di Bosnia Erzegovina (FBiH), con popolazione a maggioranza musulmana e croata, e la Repubblica Serba di Bosnia Erzegovina (RS).

La raccolta premi complessiva è ammontata a 683 milioni di marchi (349 milioni di euro), in crescita del 7,8%  rispetto al precedente esercizio.  Il  69,6% (475 milioni di marchi, corrispondenti a 243 milioni di euro) è stato realizzato nella FBiH, mentre nella RS  è stato raccolto il 30,4% (208 milioni di marchi, pari a 106 milioni di euro),   con incrementi annui, rispettivamente, del 6,5% e del 10,9%. 

Oltre il 70% dei premi sono stati raccolti tramite reti di proprietà delle compagnie, mentre la quota relativa agli intermediari si è attestata fra il 27,9% della FBiH e il 23,3% della RS.

La composizione della raccolta ha visto confermata la prevalenza del comparto danni, con una quota del 79,6%, pari a 544 milioni di marchi (278 milioni di euro).

Il danni ha evidenziato una crescita nell’anno del 7,8%, mentre quella del vita è stata del 7,7%. Nella FBiH la quota del danni si è attestata al 75,6%, mentre nella RS all’88,8%.

I dati di dettaglio relativi alla raccolta premi hanno confermato la forte incidenza delle coperture auto (r.c. + kasko), con una quota del 59% del totale  e un’incidenza del 54% nella FBiH e del 70% nella RS.

Sinistri e prestazioni sono risultati pari a 267 milioni di marchi (137 milioni di euro),  l’8,7% in più nell’anno; rispetto all’ammontare complessivo, 203 milioni di marchi (104 milioni di euro) erano riferibili alla FBiH.

Il  valore degli attivi ha raggiunto, a fine esercizio, un totale di 1,7 miliardi di marchi, pari al 5,6% degli asset totali del settore finanziario bosniaco.

L’esercizio si è chiuso con un utile di 65,9 milioni di marchi (869 milioni di euro), con un incremento dell’85% nell’anno; 35,1 milioni di marchi sono derivati dalla FBiH, mentre 30,8 milioni di marchi dalla RS. L’aumento annuo è stato, rispettivamente, del 56,8% e del 32,9%.

A fine 2017 risultavano in attività una impresa riassicuratrice e  27 compagnie dirette,  di cui 17 danni e 10 vita  (13 attive nella FBiH e 14 nella RS).

_________________________

(1) Si veda, in proposito: “Bosnia Erzegovina: nel 2016 continua la crescita del mercato assicurativo”, in Panorama Assicurativo n. 174, aprile 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39501&est=1

 

NEWS