STATISTICHE
Insurance in Sweden 2018
Analisi dei mercati


Insurance Sweden, l’Associazione delle compagnie assicuratrici svedesi, ha pubblicato la nuova edizione del report descrittivo dell’andamento del settore(1). Oltre che sull’evoluzione del business, vengono riportati dati sulla diffusione delle coperture, con aggiornamenti al 2017 (in qualche caso al 2016).

Fra le evidenze più rilevanti:

  • le coperture auto sono la tipologia di polizza più diffusa;
  • anche le coperture per l’abitazione sono molto diffuse: le stime più recenti indicano che la quota di popolazione non in possesso di tali prodotti assicurativi è il 4%, in buona parte costituita da soggetti non nati in Svezia;
  • si registra una notevole diffusione delle polizze infortuni e malattia, più di 24 milioni a fine 2016. Oltre il 40% dei contratti in essere risultava costituito da polizze pagate dai datori di lavoro e un altro 40% da polizze collettive, ad esempio acquistate tramite l’adesione a un sindacato;
  • oltre 630.000 persone, nel 2017, erano coperte da assicurazioni sanitarie private, il doppio rispetto al dato 2008. Nel 70% dei casi, i premi sono stati corrisposti dai datori di lavoro;
  • nel 2017 gli oneri per sinistri nei rami danni sono ammontati a 45 miliardi di corone (4,4 miliardi di euro); il dato ha così raggiunto  i livelli più alti del decennio (insieme a quello del  2014);
  • nel 2016, il sistema assicurativo ha erogato prestazioni previdenziali per 130 miliardi di corone (12,6 miliardi di euro), accanto ai 310 miliardi di corone (30 miliardi di euro) corrisposti dal sistema pensionistico pubblico.

A fine 2017, il settore assicurativo svedese contava asset per 4.600 miliardi di corone (445,7 miliardi di euro), un valore equivalente al PIL del Paese; il 90% era da attribuire a compagnie vita.

Azioni e obbligazioni si sono confermate le principali voci di impiego, sia per i rami vita sia per il comparto danni.

Nel 2017, il rendimento degli asset vita si è mantenuto nell’ordine del 6%, in linea con la media dell’ultimo decennio.

Swiss Re (“Sigma”) colloca la Svezia al 9° posto nel ranking europeo per raccolta premi  2017 e al 20° a livello mondiale.

_________________________

(1) Per l’edizione precedente si  veda: “Svezia: l’andamento dell’assicurazione nel 2016”, in Panorama Assicurativo n. 169, novembre 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39121&est=1

NEWS