“Consumer Markets Scoreboard, 2018 Edition - Making markets work for Consumers” (ISSN 2529-5691)
EUROPEAN COMMISSION
https://ec.europa.eu/
Tutela dei consumatori

 

La più recente edizione (2018) del report in esame, pubblicato dalla Commissione europea, monitora e analizza le modalità secondo cui i consumatori dei Paesi dell’Unione (ai quali si aggiungono Islanda e Norvegia) valutano la performance dei mercati di beni e servizi. Tali valutazioni sono utili per identificare quei mercati che non producono i benefici previsti per i consumatori e che, quindi, potrebbero non operare in maniera efficiente.

La principale fonte di dati statistici utilizzata per il quadro di valutazione è un sondaggio, realizzato su larga scala, focalizzato sulle esperienze e le percezioni dei consumatori in merito al funzionamento dei mercati “chiave” nei Paesi considerati.
L’edizione 2018 dello Scoreboard presenta i risultati del sondaggio realizzato nel 2017 in relazione a 40 mercati di beni e servizi - tra i quali home insurance, prodotti di investimento e di previdenza complementare, servizi bancari, coperture assicurative vita e auto - ed è strutturato come segue:

  • Executive summary (cap. 1) e metodologia dello studio (cap. 2);
  • risultati del sondaggio, evidenza delle differenze tra i diversi Paesi e gruppi socio-demografici, analisi a seconda dei diversi market clusters e delle differenti componenti del Market Performance Indicator (cap. 3);
  • Indicators supplementari: switching, reclami, prezzi, tutela del consumatore (cap. 4);
  • “schede-Paese” elaborate per ciascun mercato nazionale, classifiche, confronti con l’UE-28 e con i dati relativi a precedenti edizioni del report (“Annex”).

Per il 2017, la valutazione complessiva dei mercati da parte dei consumatori è in linea con il trend positivo osservato a partire dal 2010 (in media, +0,3 punti rispetto al 2015 per tutti i mercati considerati); le migliori performance sono state registrate nei Paesi dell’Europa occidentale, ma i miglioramenti più significativi si sono concentrati in quelli dell’Europa orientale. Per contro, la performance dei Paesi del sud Europa sta attraversando una fase di stasi.

Con specifico riferimento ai prodotti assicurativi, previdenziali e di investimento (MPI score EU-28: 75,0   - in aumento dello 0,8 rispetto al 2015), la performance risulta al di sotto della media del complesso dei servizi.  Il mercato dei prodotti assicurativi vita è al 16° posto nella classifica generale dei mercati di servizi, mentre al 6° posto (su 25) si colloca il mercato della home insurance, caratterizzato da performance elevate (MPI score: 80,5  - in aumento dello 0,6 rispetto al 2015).

STATISTICHE
NEWS