“Claims management companies: how we propose to apply the Senior Managers and Certification Regime” (FCA Consultation Paper CP18/26 - September 2018)
“FCA consults on extension of SM&CR to CMCs” (NORTON ROSE FULBRIGHT / BN BLOG NETWORK - 21 Sept. 2018)
“Regulator outlines what it wants to change in claims management” (Insurance Business - 21 Sept. 2018)
FCA - FINANCIAL CONDUCT AUTHORITY
https://www.fca.org.uk/
Governance, Claims management

 

Nel Regno Unito, la Financial Conduct Authority (FCA) - che a partire da aprile 2019 diventerà l’Autorità di vigilanza di riferimento anche per le società specializzate nella gestione sinistri (CMC – Claims Management Companies (1)  -   ha recentemente pubblicato un Consultation Paper  per illustrare le modalità con cui intende applicare anche alle CMC le disposizioni in materia di SM&CR  (Senior Managers&Certification Regime)(2).

L’applicazione di tale regime alle Claims Management Companies (CMC) è finalizzata a incoraggiare il management ad assumersi la responsabilità personale delle proprie azioni, a migliorare la condotta,  a garantire che la forza lavoro possa essere pienamente consapevole e in grado di dimostrare chiaramente “chi fa cosa” all’interno dell’azienda.

In particolare:

  • verrà creato un numero ridotto di ruoli “Senior” all'interno delle funzioni di Senior Management (SMF). Coloro che ricoprono tali posizioni dovranno ricevere l’approvazione di FCA e produrre documentazione che definisca l’ambito delle loro responsabilità;
  • i Senior Managers avranno un 'dovere di responsabilità'  e, in caso di eventuali situazioni critiche, FCA valuterà se siano state effettivamente adottate "misure ragionevoli" per impedire l’accaduto;
  •  il Senior Managers&Certification Regime viene proposto anche per individui che non ricoprono incarichi di  Senior Management  presso le CMC,  ma il cui ruolo potrebbe avere un impatto significativo sulla clientela aziendale;
  • con cadenza annuale,  le Claims Management Companies  dovranno assicurarsi che gli individui incaricati di Senior Management Functions (SMF) e di funzioni di certificazione siano persone "idonee e appropriate" (“fit and proper”)  a svolgere le proprie mansioni;
  • viene proposto di introdurre appositi standard  di condotta per la quasi totalità di coloro che lavorano presso una CMC, ai fini di migliorare il comportamento professionale del personale nel suo complesso.

Tutte le  CMC-Claims Management Companies  in essere dovranno richiedere una nuova autorizzazione (a FCA) dopo il 1 aprile 2019,  che sarà necessaria anche a chi si affaccia sul mercato in qualità di “nuovo operatore”.

La deadline per presentare eventuali osservazioni al CP 18/26 è fissata al 6 dicembre 2018.

_________________________

(1) I poteri attribuiti all’attuale Claims Management Regulator (CMR) verranno trasferiti a FCA nell’aprile 2019, secondo quanto indicato nel “Financial Guidance and Claims Act 2018”.
http://www.legislation.gov.uk/ukpga/2018/10/contents/enacted

(2) Nel mese di giugno, FCA aveva pubblicato anche il CP 18/15 (Claims management – How we propose to regulate claims management companies”), il cui periodo di pubblica consultazione si è chiuso all’inizio di agosto. Si veda il seguente link:
https://www.fca.org.uk/publications/consultation-papers/cp18-15-claims-management

Sullo stesso tema (SM&CR) si veda anche: “Regno Unito: nuova consultazione PRA in materia di Senior Managers and Certification Regime”, in Panorama Assicurativo n. 179, settembre 2018 (Sezione “NORMATIVA”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39957&est=1

STATISTICHE
NEWS