STATISTICHE
“El mercado asegurador latinoamericano en 2017” (REPORT, settembre 2018)
“Ranking de Grupos Aseguradores en América Latina 2017” (REPORT, luglio 2018)
Analisi dei mercati

 

Tra luglio e settembre, Fundacion Mapfre  ha pubblicato due report dedicati all’analisi di andamenti e risultati del mercato assicurativo latinoamericano  (America Latina e Caraibi)  nel 2017(1).

“El mercado asegurador latinoamericano en 2017”
Nel 2017, il volume premi ha raggiunto un totale corrispondente a 159,2 miliardi di dollari statunitensi (+,8,6% rispetto al 2016), di cui il 54,6% ascrivibile ai rami vita e il 45,4% a quelli danni.
Nel confronto con il precedente esercizio, lo sviluppo di entrambi i comparti è stato positivo: +9% per i rami vita (contro +7% nel 2016) e +8,2% nei rami danni (rispetto a -3,1% del 2016), grazie al buon andamento dell’economia, a maggiori consumi da parte delle famiglie e investimenti delle imprese. Tra i rami danni, il ramo auto è quello preponderante (19,2% dei premi), in aumento del 9,3% rispetto al 2016 (-4,9%).
L’indice di penetrazione assicurativa (rapporto premi/PIL) è al 2,9%, un valore non dissimile da quello del 2016; nel confronto con il precedente decennio (2007-2017), il dato è aumentato del 27,8%. Quanto alla densità assicurativa (premio medio procapite), il dato è in aumento per il secondo anno consecutivo (259,5 dollari statunitensi, +7,5% rispetto al 2016) ed è cresciuto del 65,1% tra il 2007 e il 2017.

Il report analizza il mercato assicurativo dei vari Paesi compresi nell’area America Latina/Caraibi, fornendo anche una breve descrizione delle principali novità sul piano normativo, sia quelle introdotte nel 2017 che quelle previste per l’anno in corso. In termini generali, il report indica che i mercati assicurativi della regione stanno procedendo - con maggiore o minore rapidità - verso strutture regolamentari e di vigilanza, elementi di governance e requisiti patrimoniali  basati su framework ispirati a Solvency II.
 

 “Ranking de Grupos Aseguradores en América Latina 2017” 
Il grado di concentrazione del settore assicurativo dell’area America Latina / Caraibi è relativamente elevato, con tre gruppi ai quali risulta ascrivibile una quota considerevole dei premi nel periodo considerato (81,3% dei premi vita e 48,5% dei rami danni). I primi 25 gruppi in graduatoria hanno raccolto premi per 8,9 miliardi di dollari USA, +9,6% rispetto al 2016.

Qui di seguito la graduatoria dei primi 10 gruppi, sulla base della raccolta premi 2017 (in miliardi di dollari): 

  1. BRADESCO (Brasile): 12,9 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 8,2%;
  2. BRASILPREV (Brasile): 11,9 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 7,6%;

  3. MAPFRE (Spagna): 9,1 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 5,8%;

  4. ITAÙ (Brasile): 7,5 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 4,8%;

  5. ZURICH (Svizzera): 6,8 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 4,3%;

  6. CNP ASSURANCES (Francia): 5,5 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 3,5%;

  7. METLIFE (Stati Uniti): 4,9 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 3,1%;

  8. SURAMERICANA (Colombia): 4,9 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 3,1%;

  9. PORTO SEGURO (Brasile): 3,8 miliardi di premi raccolti / quota di mercato: 2,5%;

  10. GRUPO NACIONAL (Messico): 3,2 miliardi di premi raccolti /quota di mercato: 2,0%.

_________________________
(1) Per il precedente, si veda: “America Latina: il mercato assicurativo nel 2016. Rapporto Fundacion MAPFRE”, in Panorama Assicurativo n. 170, dicembre 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39203&est=1

 

 

NEWS