“APRA finalises new measures to enhance governance in the private health insurance industry” (APRA PRESS RELEASE, 14 Sep. 2018)
“Governance, Fit and Proper, and Audit Prudential Standards for the private health insurance industry” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE e documenti correlati - Sep. 2018)
“Strengthening governance, fit and propriety and audit requirements for private health insurers and revoking the disclosure standard” (LETTER TO HEALTH INSURERS - 14 Sep. 2018)
APRA - AUSTRALIAN PRUDENTIAL REGULATION AUTHORITY
https://www.apra.gov.au/
Assicurazione malattia, Governance

 

Il 14 settembre – dopo la pubblica consultazione svoltasi lo scorso febbraio(1)  –   l’Autorità di vigilanza prudenziale australiana (APRA) ha pubblicato il testo definitivo di un “pacchetto” normativo, costituito da standard prudenziali e linee guida in materia di  governance  nel settore dell’assicurazione privata malattie.
Le nuove misure - già applicate con successo in altri settori regolamentati da APRA - introducono standard prudenziali più rigidi, mentre le prudential guides potranno facilitare agli assicuratori malattia il relativo lavoro di compliance.
Si tratta, in particolare, di:

  • Prudential Standard CPS 510 Governance (CPS 510) , dai contenuti più forti sul piano della Board governance e in materia di rinnovi, che sostituisce la precedente normativa sulla materia;
  • Prudential Standard CPS 520 Fit and Proper (CPS 520)”, che richiede ai Board di stabilire e applicare una politica scritta per garantire la competenza e l'integrità di chiunque eserciti un'influenza materiale sull’impresa;
  • Prudential Standard HPS 310 Audit and Related Matters (HPS 310)”, che richiede alle imprese assicuratrici private del ramo (Private Health Insurers, PHI) di nominare un revisore dei conti che dovrà fornire un parere indipendente sulla gestione operativa, sulla posizione finanziaria e sul controllo dei rischi;
  • Prudential Practice Guides, CPG 510 e CPG 520, linee guida di riferimento volte a facilitare la compliance con i requisiti imposti dai nuovi standard.  

Secondo APRA, le nuove misure saranno in grado di rafforzare la resilienza degli assicuratori del ramo, che si stanno confrontando con le impegnative sfide della sostenibilità (accessibilità alle coperture in calo, flessione della percentuale di australiani coperti dall'assicurazione privata malattie - soprattutto tra i giovani). Le nuove norme - sottolinea APRA - sono progettate per agevolare un processo decisionale tempestivo ed efficace, favoriscono la sostenibilità e contengono i rischi di eventuali conseguenze negative/failures che potrebbero minacciare la qualità dell’offerta.

I nuovi standard prudenziali entreranno in vigore a partire dal 1° luglio 2019.

 

_________________________
(1) Per il “Consultation Package” di febbraio, si veda quanto indicato nella webpage APRA: “Governance, Fit and Proper, and Audit Prudential Standards for the private health insurance industry” (link sopra menzionato).

STATISTICHE
NEWS