STATISTICHE
“Sintesis estadistica 2017”
AACH – ASOCIACION DE ASEGURADORES DE CHILE (Luglio 2018)
https://portal.aach.cl/
Analisi dei mercati

 

Il bollettino statistico recentemente edito da AACH, l’Associazione delle compagnie assicuratrici cilene, presenta numerosi dati riguardanti l’andamento del business nell’ultimo decennio(1).

La raccolta complessiva 2017 si è attestata a 308 milioni di UF-Unidad de Fomento (11,3 miliardi di euro), in calo del 2,1% rispetto all’esercizio precedente.
La flessione è stata determinata dal settore vita che, con 214 milioni di UF (7,8 miliardi di euro), ha subito una contrazione del 3,3% nel corso dell’esercizio. Il comparto danni ha invece registrato una crescita dell’1%. L’andamento divergente ha determinato una contrazione del peso dei rami vita sulla raccolta complessiva, passato dal 70,4% del 2016 al 69,5%.

Nel 2017, l’incremento della raccolta è stato più contenuto rispetto alla crescita del PIL (+1,5%); pertanto, l’indice di penetrazione assicurativa è risultato in diminuzione, al 4,6% (contro il 5% del 2016).
Allo stesso modo è diminuita la spesa assicurativa pro-capite, che è scesa a 16,79 UF (615 euro) dai 17,39 UF (637 euro) dell’esercizio precedente. La variazione è un effetto del vistoso calo nel vita – da 12,19 UF a 11,67 UF (da 447 a 429 euro) – che non ha precedenti nel decennio considerato.

Le rendite vitalizie confermano la loro posizione nel ramo vita in termini di raccolta premi (con il 42,8% del totale di comparto), le coperture incendio e auto nei rami danni (con un peso, rispettivamente, del 31% e del 29,8%).
Gli oneri per sinistri diretti sono ammontati a 255 milioni di UF (9,3 miliardi di euro), in calo dell’1,8%, a seguito delle flessioni riscontrate sia nel vita (-1,8%) sia nel danni (-1,7%).

Il patrimonio delle compagnie è cresciuto del 4,9%, portandosi a 162 milioni di UF (5,9 miliardi di euro); l’82,4% del totale era riferibile a compagnie vita.
Il valore del portafoglio di investimenti ammontava, a fine esercizio, a 1,4 miliardi di UF (54 miliardi di euro), in aumento del 6,3%. La quasi totalità (96,7%) era riconducibile a compagnie vita. La metà degli impieghi era costituita da titoli a reddito fisso.

L’utile d’esercizio è aumentato del 24,3% nell’anno, raggiungendo i 23 milioni di UF (843 milioni di euro). A tale risultato ha contribuito in modo determinante il vita, con 22 milioni di UF (806 milioni di euro), il 37% in più rispetto al 2016.

Nel corso dell’esercizio il numero delle compagnie attive sul mercato non ha subito variazioni: 68 operatori, di cui 36 vita e 32 danni.
In termini di raccolta premi 2017, il Cile occupa il 4° posto fra i mercati assicurativi dell’America Latina e il 37° a livello mondiale.

_________________________
(1) Per l’esercizio precedente, si veda: “Cile: l’andamento del mercato assicurativo nel 2016. Bollettino AACH”, in Panorama Assicurativo n. 169,  novembre 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39023&est=1

NEWS