STATISTICHE
“El mercado español de seguros en 2017” (Luglio 2018)
Analisi dei mercati

 

Lo stato del settore assicurativo spagnolo nel 2017, delineato nel report di Fundación Mapfre, è caratterizzato da un rallentamento della crescita riconducibile alla minore domanda di alcuni prodotti vita(1).

Lo scorso anno, la raccolta premi complessiva è stata di circa 63,4 miliardi di euro, in flessione dello 0,7%.
Tale flessione è dovuta al comparto vita, che ha chiuso l’esercizio con premi per 29,4 miliardi di euro (-5,6% rispetto al 2016). A frenare l’espansione del business hanno concorso principalmente i bassi tassi di interesse, che hanno reso meno appetibili i prodotti finalizzati all’investimento.

Il comparto danni ha invece proseguito il trend di crescita già osservato nei tre esercizi precedenti, registrando una raccolta di 34 miliardi di euro (il 4% in più rispetto al 2016).
In tale quadro, l’auto ha continuato a consolidarsi; il ramo ha concorso per circa un terzo al volume d’affari del comparto con 10,9 miliardi di euro (+3,4% nel confronto con il 2016). Nel corso dell’esercizio, l’auto ha evidenziato un miglioramento della redditività tecnica, che ha portato il combined ratio dal 98,9% al 95,6%.
Anche le coperture sanitarie, secondo ramo del comparto con premi per 8 miliardi di euro, hanno confermato il trend di crescita (+4,2%) grazie dall’ingresso di nuovi operatori e alla diffusione di nuove modalità distributive basate su canali digitali.

Il report indica un calo dell’indice di densità assicurativa (spesa pro-capite) - passato in un anno da 1.370 a 1.357 euro - essenzialmente dovuto alla flessione dei rami vita; parimenti, l’indice di penetrazione assicurativa (premi/PIL) è sceso dal 5,7% al 5,4%.

Il valore del portafoglio di investimenti del settore è cresciuto nell’anno dell’1,4%, raggiungendo i 292 miliardi di euro. Il 52,9% del totale era rappresentato da impieghi a reddito fisso.
Il margine di solvibilità delle compagnie vita è passato dal 250% del 2016 al 233%; quello delle imprese miste dal 190% al 208%. Il dato relativo a quelle danni è sceso dal 291% al 275%.

Nei ranking di raccolta premi 2017 elaborati da Swiss Re (“Sigma”), la Spagna occupa il 6° posto fra i mercati assicurativi europei e il 15° su scala mondiale.

 

_________________________
(1) Per le prime anticipazioni sul 2017 per le assicurazioni spagnole, si veda: “Spagna: primi dati sulla raccolta premi 2017”, in Panorama Assicurativo n. 174, aprile 2018 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39532&est=1

 

NEWS