NEWS
Francesca BONA, Stefano CAZZANIGA, Jennifer CLAWSON, Giovanni CRAPELLI, Giuseppe FALCO, Stefan LARSSON
“Generare valore, un approccio in tre fasi. La nuova sfida del Sistema Sanitario italiano” (giugno 2018)
BCG – BOSTON CONSULTING GROUP
https://www.bcg.com/
Sanità

 

Il sistema sanitario italiano resta uno dei migliori al mondo, nonostante le pressioni a cui è  attualmente (e sarà sempre più in futuro) sottoposto.
Non è scontato, però, che il suo eccellente posizionamento sia sostenibile nel tempo: affinché ciò avvenga, saranno necessarie azioni decise e rapide.

Innanzitutto, occorrerà affrontare in maniera sistematica l’eterogeneità fra gli esiti delle regioni e dei singoli ospedali. Al tempo stesso, bisognerà intervenire per scongiurare l’insostenibilità dei costi, che si traduce nella difficoltà degli accessi e in un’impennata della spesa privata.
Si può guardare agli sforzi fatti finora come alle tessere di un puzzle: vanno ricomposte in un’ottica di valore, che coniughi la prospettiva dei pazienti (gli esiti clinici) con quella del sistema (la sostenibilità), integrandole sistematicamente.
È una logica nuova, pionieristica a livello Paese: ma, per combinare in maniera sostenibile esiti più favorevoli e benefici di costo, è questa l’unica strada che il “paziente” sistema sanitario italiano ha davanti a sé.

Nel report recentemente pubblicato da The Boston Consulting Group, vi è la proposta per instaurare un approccio basato sul valore: segmentare la popolazione per condizione clinica e definire le componenti fondamentali dei relativi percorsi clinici; identificare gli indicatori chiave per ogni tappa del percorso misurando risultati che contano per i pazienti e costi a livello individuale; misurare il valore in maniera continuativa allo scopo di innestare un circolo virtuoso che analizza le cause dei problemi e condivide i migliori standard.

STATISTICHE
NORMATIVA