STATISTICHE
“2018 Facts of the property and casualty insurance industry in Canada”
IBC – INSURANCE BUREAU OF CANADA
http://www.ibc.ca/on
Analisi dei mercati

 

L’ultimo report dell’Insurance Bureau of Canada – IBC, l’Associazione delle compagnie danni canadesi – descrive un mercato assicurativo che nel 2017 ha confermato la solidità e il proprio ruolo nell’economia nazionale(1).

La raccolta premi netta si è attestata a 47,8 miliardi di dollari canadesi (31 miliardi di euro), in calo nell’anno dello 0,4%. L’auto ha svolto un ruolo preminente, contribuendo a realizzare il 42,5% della raccolta, seguita dalle coperture property per individui e famiglie con il 23% e dai rami property commerciali con il 14,3%.

Gli oneri netti per sinistri sono ammontati a 30 miliardi di dollari (19,5 miliardi di euro), in calo del 5,1%. La metà ha riguardato prestazioni legate ai rami auto.  Per ogni dollaro di raccolta, alle prestazioni è devoluto il 56,3%, alle spese operative il 21,5%, alle imposte il 13,5%. L’utile rappresenta l’8,7%.

La gestione tecnica si è chiusa positivamente per il 15° anno consecutivo, segnando un saldo attivo di 2 miliardi di dollari (1,3 miliardi di euro).

A questo risultato ha concorso anche il ridotto impatto degli eventi catastrofali. Il 2017, infatti, ha registrato oneri in questo ambito per 1,2 miliardi di dollari (780 milioni di euro), in sensibile calo rispetto al picco del 2016, con 5 miliardi di dollari (3,2 miliardi di euro), in buona parte correlato agli incendi nello Stato di Alberta.

A dicembre 2017, il settore contava attivi per 172,5 miliardi di dollari (112 miliardi di euro), di cui 113,9 miliardi in investimenti. Fra questi ultimi, la parte preponderante (67%) era rappresentata da impieghi in titoli a reddito fisso, principalmente titoli di Stato e bond di imprese canadesi, in virtù di disposizioni legislative che impongono alle compagnie un massiccio impiego del portafoglio verso questi strumenti.
Ne consegue che, anche per il 2017, la gestione finanziaria ha registrato una redditività contenuta, nell’ordine del 3%, ma sostanzialmente stabile nel tempo.

Nel corso dell’esercizio sono risultate in attività 198 compagnie danni.

Secondo i più aggiornati ranking Swiss Re Sigma, riferiti al 2017, il Canada è l’8° mercato assicurativo danni a livello mondiale per raccolta premi.

_________________
(1) Per l’esercizio precedente, si veda: “Canada: l’assicurazione danni nel 2016”, in Panorama Assicurativo n. 168, ottobre 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39021&est=1

NORMATIVA
NEWS