NEWS
“FM Global: Every dollar spent on hurricane protection can prevent US$105 in business property loss, disruption. Insurer analyzed data on 1,800 client organizations for the past decade.” (27 giugno 2018)
Calamità naturali

 

Investire in prevenzione paga. È questo, in sintesi, il messaggio che emerge da un’analisi recentemente svolta da FM Global, una delle principali compagnie assicuratrici mutue statunitensi specializzata nelle coperture property per aziende commerciali e industriali.

Prendendo in esame oltre 10.000 casi di investimenti in prevenzione contro i danni da vento e da alluvione provocati da uragani, l’analisi evidenzia che per ogni dollaro speso si prevengono danni pari, mediamente, a 105 dollari.

Il dato è ancora più eclatante se si considera che nella stima sono inclusi i soli danni materiali e da interruzione di attività, non considerando altri elementi quali i danni reputazionali e di mercato che sono inevitabilmente correlati all’esposizione ai rischi di uragano.

Fra le misure di prevenzione considerate più utili rientrano gli investimenti per rendere le strutture più resistenti all’azione degli uragani: il rafforzamento di tetti, porte e finestre; la predisposizione di gruppi di continuità per contenere i disagi da mancata erogazione dell’energia elettrica; la verifica dell’efficienza dei sistemi antincendio.
Per le aziende poste in zone a più elevato rischio di alluvione, l’adozione di piani per affrontare l’emergenza può aiutare a ridurre i danni fino al 70%, oltre a contenere tempi e costi legati alla ripresa dell’attività economica dopo l’evento.

L’indagine ha preso in considerazione misure di prevenzione adottate da 1.800 clienti della compagnia nel periodo 2008-2017.

STATISTICHE
NORMATIVA