“Abaissement de la vitesse à 80 km/h: publication du décret au Journal Officiel” (MINISTERE DE L'INTERIEUR)
“Sécurité routière: le décret abaisssant la limitation à 80 km/h est paru” (L'ARGUS DE L'ASSURANCE, 18.06.2018)
«Décret n° 2018-487 du 15 juin 2018 relatif aux vitesses maximales autorisées des véhicules» - NOR: INTS1800012D - JORF n°0138 du 17 juin 2018
MINISTERE DE L’INTERIEUR - https://www.interieur.gouv.fr/
L’ARGUS DE L’ASSURANCE - http://www.argusdelassurance.com/
Sicurezza stradale

 

Sulla Gazzetta Ufficiale francese (Journal Officiel)  del 17 giugno è stato pubblicata la normativa che obbliga, a partire dal 1° luglio,  a ridurre la velocità massima consentita (da 90 a 80 km/h) sulle strade destinate al traffico locale e interurbane (caratterizzate da doppio senso di marcia, senza linea di mezzeria).

Le nuove norme realizzano, nel concreto, le recenti decisioni del Comité Intérministeriel de la Sécurité Routière, finalizzate a contenere la tendenza al rialzo dei dati relativi alla mortalità sulle strade(1). E’ stato calcolato, infatti, che tale misura restrittiva potrebbe permettere di salvare più di 300 vite ogni anno, posto che essa riguarda una tipologia di strade nelle quali si concentra il 55% della mortalità per causa di incidente sulla rete viaria.

E’ stato altresì stimato che i costi correlati all’entrata in vigore delle nuove norme (ad esempio, modifica della segnaletica stradale) raggiungeranno un importo compreso tra  6 e 12 milioni di euro; i proventi derivanti da eventuali contravvenzioni, invece, saranno fatti confluire in un fondo d’investimento per la modernizzazione delle strutture sanitarie e medico-sociali specializzate nel soccorso e nel sostegno a chi rimane coinvolto in incidenti stradali. 

 

_________________________
(1) Sul punto, si veda: “Incidenti stradali in Francia nel 2017, prime stime”, in Panorama Assicurativo n. 174, aprile 2018 (Sezione “NEWS”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39531&est=1

STATISTICHE
NEWS