STATISTICHE
“Indian non-life insurance industry, Yearbook 2016-17”
GIC – GENERAL INSURANCE COUNCIL
http://www.gicouncil.in/
Analisi dei mercati, Danni

 

Il report dell’Associazione delle compagnie assicuratrici danni indiane (CIG) illustra un mercato in fermento che, nel corso dell’ultimo esercizio (aprile 2016 – marzo 2017), ha continuato a espandersi evidenziando forti tassi di crescita, nonostante un’accesa concorrenza fra gli operatori(1).

La raccolta premi diretta è cresciuta nell’anno del 32,9%, raggiungendo 128.128 crore (16 miliardi di euro). Osservando l’ultimo decennio, il business è cresciuto a un tasso medio annuo composto (CAGR) del 17,7%.
Coperture auto e sanitarie hanno continuato a svolgere un ruolo primario nella raccolta.

In termini di distribuzione geografica del business, si è confermata una situazione poco omogenea: nell’ultimo esercizio, in quasi tutti i rami principali, la raccolta si è concentrata per oltre il 90% nelle aree urbane, lasciando un ruolo marginale a quelle rurali. Unica eccezione riguarda le coperture auto, per le quali il 13% è stato raccolto in aree extra-urbane.

Anche la dinamica degli oneri per sinistri è cresciuta in modo impetuoso: nell’ultimo esercizio l’incremento è stato del 41%, mentre il tasso medio annuo composto di aumento nell’ultimo decennio è stato del 19,8%.

La gestione tecnica ha continuato a essere caratterizzata da un andamento negativo, aggravato dall’azione congiunta della forte concorrenza tariffaria, dei crescenti costi di acquisizione e dell’impatto delle calamità naturali. Ne è conseguito che, nel 2016-17, il saldo tecnico è sceso a 21.163 crore (2,6 miliardi di euro), peggiorando del 39%, il risultato peggiore del decennio.

Nel contempo, il combined ratio ha registrato una ulteriore accelerazione, portandosi al 122,1%, proseguendo il trend di crescita già evidenziato nel biennio precedente.

Il valore del portafoglio degli investimenti del comparto a fine esercizio ammontava a 179.371 crore (22,4 miliardi di euro), per una crescita media composta nel decennio del 18%.
Il rendimento medio degli investimenti nell’ultimo esercizio è stato del 13%, in linea con i tre precedenti.

L’esercizio si è chiuso con un utile al netto delle imposte di 792 crore (99 milioni di euro), in forte calo rispetto ai risultati dei quattro anni precedenti.

_________________
(1) Per l’esercizio precedete, si veda: “India: General Insurance Council (GIC) pubblica i dati 2015-2016 dell’assicurazione danni” in Panorama Assicurativo n. 164, giugno 2017 (Sezione “Statistiche”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38740&est=1

NEWS