NEWS
“Cresce il rancore per la sanità, prova d’esame per il governo del cambiamento" - Presentato al «Welfare Day 2018» il Rapporto Censis-Rbm Assicurazione Salute sulla sanità pubblica, privata e intermediata
RBM ASSICURAZIONE SALUTE - http://www.rbmsalute.it/
Sanità

 

Cresce la spesa sanitaria a carico delle famiglie italiane, la cosiddetta spesa out of pocket, che raggiunge nel 2017 i 40 miliardi di euro: questo è quanto emerge dal rapporto Censis-Rbm Assicurazione Salute, presentato a Roma in occasione del Welfare Day 2018.

Gli italiani che hanno fatto ricorso alla spesa out of pocket (per prestazioni sanitarie e/o per ticket) sono stati 44 milioni, con una spesa pro-capite stimabile in 655 euro. Inoltre, secondo il rapporto, sono 7 milioni gli italiani che si indebitano per pagare cure e servizi sanitari; 2,8 milioni arrivano addirittura per questo a vendere la propria casa o smobilizzare risparmi.

Da un sondaggio su un campione rappresentativo della popolazione italiana, condotto da Censis, emerge che il 54,7% degli intervistati pensa che non si abbiano più opportunità di diagnosi e cura uguali per tutti.

È opportuno, secondo gli Autori del rapporto, estendere al nostro Paese le esperienze di Paesi vicini, come Francia, Germania, Regno Unito, dove il livello di intermediazione della spesa sanitaria privata è molto maggiore, fino a tre volte quello dell’Italia. L’obiettivo è includere tutti, estendendo la sanità integrativa anche attraverso un sistema di incentivi fiscali e parafiscali.

STATISTICHE