NEWS
“New GFIA Report: Solutions to the global pensions challenge” (MEDIA RELEASE, May 2018)
“Older and wiser: solutions to the global pensions challenge” (REPORT)
GFIA - GLOBAL FEDERATION OF INSURANCE ASSOCIATIONS
http://www.gfiainsurance.org/
Previdenza

 

In un report pubblicato nel mese di maggio, la Federazione che rappresenta - su scala globale - le Associazioni delle imprese assicuratrici (GFIA -  Global Federation of Insurance Associations) ha formulato alcuni orientamenti (“policy recommendations”) per facilitare la riduzione del gap di risparmio previdenziale globale.

Il report evidenzia le trasformazioni demografiche in corso, caratterizzate dal declino delle nascite e dall’aumento della speranza di vita (18 “over-65” ogni 100 persone in età attiva nel 2030 e più di 25 pensionati ogni 100 individui in età lavorativa entro il 2050), e sottolinea la “pressione” - in preoccupante aumento - sui sistemi di sicurezza sociale e sulle finanze pubbliche.
Nel documento gli orientamenti sono stati formulati in relazione a tre specifiche macro-aree:

  • favorire la sottoscrizione di prodotti assicurativi di natura previdenziale
    i Governi sono chiamati a optare per sistemi di enrolment in grado di garantire il più ampio grado di adesione e di copertura, ad adottare politiche fiscali che incoraggino i cittadini a realizzare risparmio di lungo termine e a fruire dei vantaggi offerti dalla distribuzione digitale;
  • promuovere l’efficienza del risparmio previdenziale
    i risparmiatori dovrebbero essere adeguatamente informati dell’importanza di investimenti diversificati in relazione agli obiettivi pensionistici da raggiungere e dovrebbero poter fruire di opzioni di decumulo.  I decisori politici, da parte loro, dovrebbero rendere possibile un adeguato grado di tutela del consumatore attraverso un appropriato trattamento prudenziale degli obblighi di lungo periodo. Infine, le Autorità politiche sono chiamate a collaborare con le imprese assicuratrici al fine di favorire l’innovazione ed evitare che un’eccessiva pressione regolamentare possa rappresentare un ostacolo all’offerta di prodotti assicurativo-previdenziali di lungo periodo, di natura collettiva, caratterizzati da un adeguato design di prodotto e “tailor-made”;
  • responsabilizzare la clientela
    è importante che i Governi provvedano a realizzare strategie per migliorare l’educazione finanziaria e che si adoperino per la creazione di un’informativa precontrattuale chiara ed equa, tale da sostenere scelte appropriate da parte dei consumatori; i requisiti informativi, infine, dovrebbero essere focalizzati su criteri qualitativi piuttosto che quantitativi.
STATISTICHE