COMMUNICATION FROM THE COMMISSION TO THE EUROPEAN PARLIAMENT, THE EUROPEAN COUNCIL, THE COUNCIL, THE EUROPEAN ECONOMIC AND SOCIAL COMMITTEE AND THE COMMITTEE OF THE REGIONS - “Artificial Intelligence for Europe” {SWD(2018) 137 final} - COM(2018) 237 final - 25.4.2018
COMMISSION STAFF WORKING DOCUMENT «Liability for emerging digital technologies» ACCOMPANYING THE DOCUMENT «Communication from the Commission to the European Parliament, the European Council, the Council, the European Economic and Social Committee and the Committee of the Regions Artificial intelligence for Europe» {COM(2018) 237 final}
EUROPEAN COMMISSION
http://ec.europa.eu/
Intelligenza artificiale

 

Alla fine di aprile, la Commissione europea ha pubblicato il testo di una Comunicazione in materia di Intelligenza Artificiale (IA), corredata di un Factsheet e di Questions&Answers.

La Comunicazione rappresenta un approccio europeo alla tematica dell’intelligenza artificiale  (AI – Artificial Intelligence) e alla robotica. L’intento della Commissione, in particolare, è quello di realizzare tre obiettivi strategici: incrementare gli investimenti pubblici e privati destinati a tali ambiti, prepararsi al meglio agli inevitabili cambiamenti sul piano socio-economico e garantire la realizzazione di un appropriato framework normativo ed etico.
Si tratta di:

  • sviluppare gli investimenti (pubblici e privati) in ricerca e innovazione per almeno 20 miliardi di euro entro la fine del 2020;
     
  • incoraggiare gli Stati membri alla modernizzazione e alla transizione dei sistemi (soprattutto nell’ambito del mercato del lavoro);
     
  • realizzare un appropriato contesto normativo ed etico, a supporto del quale la Commissione intende sviluppare alcune “ethical guidelines” (entro la fine del 2018) e pubblicare specifiche linee-guida relative all’interpretazione della Product Liablity Directive (PLD) entro la metà del 2019(1).

Infine, uno Staff Working Document (SWD) - relativo alla responsabilità civile nell’ambito delle tecnologie digitali emergenti - accompagna la Comunicazione della Commissione in materia di Intelligenza Artificiale.  Il  Working Document contiene una mappatura delle sfide e delle questioni aperte in materia di responsabilità, che necessitano di ulteriore analisi alla luce delle nuove tecnologie e della legislazione europea vigente (in particolare, con riguardo alla Product Liability Directive e alla Motor Insurance Directive).

_______________________________
(1)  Sul punto, si veda: “Direttiva R.C. prodotti: report di valutazione della Commissione UE”, in questo stesso numero di Panorama Assicurativo (Sezione “UNIONE EUROPEA”)
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39739&est=1

.

 

 

 

 

STATISTICHE
NEWS