STATISTICHE
“Life insurance industry achieves record-breaking growth in 2017 as key initiatives continue to make significant progress” (LIA, 9 febbraio 2018)
"GIA Annual Report 2017"
LIA – LIFE INSURANCE ASSOCIATION - http://www.lia.org.sg/
GIA - GENERAL INSURANCE ASSOCIATION - http://www.gia.org.sg/
Analisi dei mercati

 

Le Associazioni delle compagnie assicuratrici vita (LIA) e danni (GIA) di Singapore hanno pubblicato i dati principali sull’andamento del settore assicurativo nel 2017(1).

Emerge un quadro fortemente differenziato, in cui il comparto vita ha continuato a consolidarsi, mentre per il danni è proseguita la fase di crescita moderata e di redditività in calo già osservata nel 2016.

Il settore vita ha vissuto un esercizio particolarmente brillante. Il valore ponderato della nuova produzione(2) ha superato la soglia record di 4 miliardi di dollari di Singapore (2,5 miliardi di euro), con un incremento annuale del 24%.
Il capitale assicurato dalla nuova produzione è cresciuto del 12%, portandosi a 130 miliardi di dollari (80,4 miliardi di euro) e proseguendo un trend espansivo che dura dal 2014.
Le prestazioni corrisposte nell’esercizio hanno raggiunto i 5,8 miliardi di dollari (3,6 miliardi di euro).

Il valore degli attivi gestiti dal settore vita a fine esercizio ammontava a 194 miliardi di dollari (120 miliardi di euro), il 12% in più rispetto al 2016, confermando il ruolo di hub finanziario della piazza di Singapore per l’Asia.

Nel comparto danni, la raccolta lorda è ammontata a 3,8 miliardi di dollari (2,3 miliardi di euro), in aumento dello 0,8%, un tasso molto contenuto che non si discosta dal +0,6% dell’esercizio precedente.
Si sono registrati incrementi nella raccolta per i rami incendio, infortuni e coperture marittime, mentre auto, salute e infortuni sul lavoro hanno evidenziato un calo.
Nonostante tale andamento, l’auto si è confermato il principale ramo danni, con premi per oltre 1,1 miliardi di dollari (681 milioni di euro), equivalenti al 30% della raccolta di comparto. A fronte del calo dei premi del 3,3%, si è registrato un aumento del 12% negli oneri per sinistri.
Ne è scaturito un saldo tecnico di ramo negativo per la prima volta dal 2010.

La gestione tecnica danni ha evidenziando un saldo attivo di 107 milioni di dollari (66,2 milioni di euro), subendo una contrazione frutto della forte competitività che caratterizza il mercato.

 

_______________
(1) Per l’esercizio precedente, si veda “Singapore: i dati del mercato assicurativo nel 2016”, in Panorama Assicurativo n. 164, giugno 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38709&est=1

(2) Il valore ponderato della nuova produzione si calcola considerando il 10% dei premi unici, il 100% dei premi annui più un coefficiente di correzione per i contratti di durata inferiore a 10 anni.

UE
NEWS