STATISTICHE
“ANIA TRENDS - Settore Polizze Individuali - Mese: marzo 2018” (Anno XIV n. 03 maggio 2018)
ANIA – ASSOCIAZIONE NAZIONALE FRA LE IMPRESE ASSICURATRICI
http://www.ania.it/it/index.html
Assicurazione vita

 

ANIA ha recentemente pubblicato i dati relativi alla nuova produzione dei premi vita relativi alle polizze individuali di marzo 2018.

Nel mese di marzo la nuova produzione raccolta in Italia dalle imprese italiane e dalle rappresentanze di imprese extra-U.E., comprensiva dei premi unici aggiuntivi, è risultata in lieve calo (-3,7%, per un importo di 7,9 miliardi di euro) rispetto allo stesso mese del 2017, ma in progressivo aumento da inizio anno. Nel 1° trimestre 2018 i nuovi premi vita emessi hanno raggiunto i 22,4 miliardi, il 3,1% in più rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

Considerando anche i nuovi premi vita del campione delle imprese U.E., pari a 1,2 miliardi, che sono invece in forte calo (-30,9%) rispetto a marzo 2017, i nuovi affari vita complessivi nel mese sono stati pari a 9,2 miliardi, in diminuzione dell’8,6% rispetto allo stesso mese del 2017, mentre nel 1° trimestre 2018 hanno raggiunto 26,3 miliardi, sostanzialmente stabili rispetto all’analogo periodo del 2017.

Relativamente alle imprese italiane ed extra U.E., nel mese di marzo i nuovi premi di ramo I afferenti a polizze individuali sono stati pari a 5,1 miliardi, il 65% dell’intera nuova produzione vita (61% a marzo 2017), registrando, per il terzo mese consecutivo, una variazione annua positiva (+1,8% rispetto allo stesso mese del 2017). Da gennaio i premi sono ammontati a 14,5 miliardi, l’1,6% in più rispetto all’analogo periodo del 2017, quando la contrazione annua era di circa il 30%.
Negativo, invece, l’andamento della raccolta dei nuovi premi di polizze di ramo V che, nel mese di marzo, sono ammontati a 185 milioni (il 2% dell’intera nuova produzione), in calo del 18,6% rispetto allo stesso mese del 2017, dopo la variazione positiva del mese precedente; nei primi tre mesi dell’anno il volume di nuovi premi ha raggiunto un importo pari a 449 milioni, in linea con quanto raccolto nell’analogo periodo dell’anno precedente.
La restante quota della nuova produzione vita emessa nel mese di marzo ha riguardato quasi esclusivamente il ramo III (nella forma unit-linked), con un ammontare pari a 2,6 miliardi (un terzo dell’intero new business), in calo, per la prima volta, da inizio anno (-12,0% rispetto a marzo 2017, quando si registrò il volume mensile di nuovi affari più alto dell’intero anno); da gennaio la raccolta di nuova produzione è ammontata a 7,5 miliardi, in crescita del 6,5% rispetto all’analogo periodo dell’anno precedente.

UE
NEWS