“Proposal for a DIRECTIVE OF THE EUROPEAN PARLIAMENT AND OF THE COUNCIL on representative actions for the protection of the collective interests of consumers, and REPEALING Directive 2009/22/EC ” - COM (2018) 184 final – 2018/0089 (COD) - 11.04.2018
“PROPOSAL FOR A DIRECTIVE OF THE EUROPEAN PARLIAMENT AND OF THE COUNCIL, AMENDING Council Directive 93/13/EEC of 5 April 1993, Directive 98/6/EC of the European Parliament and of the Council, Directive 2005/29/EC of the European Parliament and of the Council and Directive 2011/83/EU of the European Parliament and of the Council as regards better enforcement and modernisation of EU consumer protection rules” - COM (2018) 185 final – 2018/0090 (COD) - 11.04.2018
“EC collective redress proposal fails to follow its own recommendations against potential abuse” (INSURANCE EUROPE, 12.04.2018)
EUROPEAN COMMISSION - http://eur-lex.europa.eu/
INSURANCE EUROPE - https://www.insuranceeurope.eu/
Tutela dei consumatori

 

L’11 aprile scorso sono state pubblicate dalla Commissione europea due proposte di Direttiva in materia di tutela del consumatore. L’iniziativa si colloca nel più ampio contesto del “New Deal for Consumers”, il cui intento è di migliorare il grado e l’efficacia delle tutele riservate ai consumatori (soprattutto in ambiti particolari, come quello della digitalizzazione) e di garantire, nei loro confronti, maggiore equità e trasparenza.

Le nuove disposizioni:

  • modificano la precedente normativa (Unfair Commercial Practices Directive, Consumer Rights Directive, Unfair Contract Terms Directive, Price Indication Directive) quanto a efficacia/attualizzazione delle consumer protection rules in vigore e anche in materia sanzionatoria;
  • abrogano le norme della Direttiva 2009/22/EC(1), proponendone altre in materia di azioni di risarcimento collettive (collective redress).

Attraverso un comunicato stampa, il 12 aprile, la Federazione europea degli assicuratori (Insurance Europe) ha espresso soddisfazione per il lavoro della Commissione teso a migliorare il grado e l’efficacia delle tutele riservate ai consumatori. Ha tuttavia manifestato preoccupazione per la proposta di abrogare la Direttiva del 2009, perchè l’iniziativa potrebbe innescare meccanismi di illegittima “proliferazione” delle azioni di risarcimento collettive.

________________________________
(1) Sul punto, si veda: Direttiva 2009/22/CE del Parlamento europeo e del Consiglio, del 23 aprile 2009 , relativa a provvedimenti inibitori a tutela degli interessi dei consumatori
EUR-LEX  -  Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea L 110,  01.05.2009.
https://eur-lex.europa.eu/legal-content/IT/TXT/PDF/?uri=CELEX:32009L0022&from=IT

STATISTICHE
NORMATIVA
NEWS