STATISTICHE
“Canaux de distibution de l’assurance - Chiffres 2016” (AssurInfo n. 3/2018 - 25.1.2018)
Distribuzione

 

Dopo aver recentemente reso noti i principali risultati dell’attività svolta dal mercato assicurativo belga (tra cui alcuni primi dati sulla distribuzione)(1),  Assuralia  - l’Associazione delle imprese assicuratrici -  ha aggiornato (con dati 2016)  la sua statistica annuale dedicata, in via specifica,  agli aspetti distributivi dell’attività assicurativa.

Rispetto a quanto già pubblicato, i dati contenuti nel report in esame indicano che:

  • il volume premi (vita e danni) intermediato dalla bancassicurazione e dagli agenti in esclusiva è rispettivamente aumentato, rispetto all’esercizio 2015, nella misura di 184 milioni di euro (+3,2%) e di 85,5 milioni (+3,7%). I broker e l’assicurazione diretta, invece, hanno fatto registrare una flessione di 273,1 milioni (-2,1%) e 66,9 milioni (-1,2%);
  • con riguardo al mercato nel suo complesso, i broker (reti non esclusive) rappresentano - da più di un decennio -  il principale canale distributivo, con una quota pari al 48,5% (-0,9% rispetto al 2015) e mantengono un considerevole peso nella distribuzione sia di coperture vita sia di prodotti danni;
  • la vendita via Internet “non decolla” (0,2% del totale, limitata a coperture auto, assistenza, viaggi, prodotti di risparmio e di previdenza complementare). In realtà, la clientela utilizza questo canale quasi unicamente per raccogliere informazioni sui prodotti disponibili e confrontare le offerte (la fase di sottoscrizione vera e propria, poi, passa ancora attraverso i canali “tradizionali”);
  • le principali sfide aperte restano l’integrazione dell’Insurtech nel “tessuto” dell’attività assicurativa, la tendenza alla concentrazione del mercato, le economie di scala, la tracciabilità e il controllo dei costi. A ciò si aggiunge, per il segmento dei prodotti vita individuali, la flessione del volume di attività (a causa dei bassi tassi di interesse che riducono i rendimenti) e la gestione di tale trend nel lungo termine.

 

________________________________
(1) Si tratta del reportChiffres clés et principaux résultats de l’assurance belge en 2016”, segnalato nella Sezione “Statistiche” di  Panorama Assicurativo n. 173, marzo 2018  (“I canali della distribuzione assicurativa in Belgio nel 2016”).
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39480&est=1

NORMATIVA
NEWS