STATISTICHE
“Analyses et sinthèses. La situation des assureurs soumis à Solvabilité II en France au premier semestre 2017”. (n.85, gennaio 2018)
ACPR – AUTORITÉ DE CONTRÔLE PRUDENTIEL ET DE RÉSOLUTION
https://acpr.banque-france.fr/
Solvency II

 

ACPR-Banque de France ha pubblicato un report di analisi sulla solvibilità delle compagnie assicuratrici francesi soggette a Solvency II nel 1° semestre 2017.

L’analisi è stata condotta considerando un campione composto dai 13 principali gruppi assicurativi a guida francese, rappresentativi dell’82% del business detenuto dai gruppi operanti in Francia a fine 2016, e di un panel di mutue, rappresentative del 95% del rispettivo fatturato complessivo.

Il mercato ha evidenziato segnali di ripresa che hanno favorito livelli soddisfacenti di solvibilità, pur in presenza di persistenti bassi tassi di interesse.

Dal punto di vista della raccolta, il comparto vita ha registrato premi in flessione rispetto al primo semestre 2016 (-2%) per effetto della minore domanda di polizze con partecipazione agli utili. La maggiore richiesta di prodotti unit-linked (+30% per i gruppi e +41% per le mutue) non è stata sufficiente a compensare il calo dei prodotti tradizionali.

Il comparto danni ha invece evidenziato nel semestre considerato un incremento di raccolta del 3% fra le mutue. Fra i gruppi assicurativi, le maggiori voci del business si sono confermate le coperture auto, incendio e sanitarie.
Il comparto ha raccolto nel 1° semestre 2017 premi per 22 miliardi di euro, attestandosi al primo posto fra i mercati assicurativi dell’Unione europea.

Il campione osservato ha evidenziato soddisfacenti livelli di solvibilità, con il Solvency Ratio rispettivamente al 223% per i gruppi assicurativi e al 232% per le mutue.

NEWS