STATISTICHE
“Osservatorio sui Mini-Bond - 4° Report italiano sui Mini-Bond”
POLITECNICO DI MILANO, SCHOOL OF MANAGEMENT
http://www.som.polimi.it/
Mercato mobiliare, PMI

 

L’Osservatorio sui mini-bond, costituito nel 2014 presso la School of Management del Politecnico di Milano, ha pubblicato la 4a edizione del report dedicato al mercato dei titoli obbligazionari e delle cambiali finanziarie emesse da piccole e medie imprese(1).
Il report fornisce una fotografia dettagliata della la situazione dell’industria dei mini-bond al 31 dicembre 2017.
Tra i dati contenuti nel documento:

  • sono 326 le imprese emittenti censite (137 hanno collocato titoli nel 2017; 103 per la prima volta);
     
  • le PMI emittenti sono 154 (di cui 77 nel 2017);
     
  • 467 sono state le emissioni totali, di cui 398 inferiori ai 50 milioni di euro;
     
  • sono state 170 le emissioni nel 2017, di cui 147 sotto i 50 milioni di euro;
     
  • i fondi  raccolti finora dalle PMI sono stati pari a 2,9 miliardi.

Il report contiene anche un’analisi inedita su upgrade e downgrade dei rating e sulle modifiche dei covenant finanziari.
A commento dei dati, il documento sottolinea che il 2017 ha registrato una crescita accelerata rispetto al passato, soprattutto nella seconda parte dell’anno; i fondi di private debt stanno cominciando a chiudere il ciclo dei primi investimenti e stanno inaugurando il secondo “round”. La novità dei PIR ha finora riguardato marginalmente il mondo dei mini-bond, mentre alcuni investitori (casse, assicurazioni) sono ancora poco presenti.
Le imprese emittenti apprezzano i minibond non perché offrono un accesso al capitale altrimenti impossibile, ma perché diversificano le fonti finanziarie, allungano la duration delle passività e, soprattutto, sono l’occasione per acquisire competenze e conoscenze utili nei rapporti con gli investitori istituzionali.

________________________________
(1) Per un confronto, si veda: 3° Rapporto sui mini-bond in Italia, in Panorama Assicurativo n. 162, aprile 2017 (Sezione “STATISTICHE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38570&est=1

NEWS