NEWS
“An Emerging Risk Report from Lloyd's Innovation” (WEBPAGE DI PRESENTAZIONE)
“Cloud Down - Impacts on the US economy” (Report)
Risk management

 

I Lloyd’s di Londra, in collaborazione con Air Worldwide(1), hanno pubblicato un report sul tema dei rischi del Cloud Computing(2) negli Stati Uniti.

E’ un fatto che molte imprese si affidino ormai al Cloud. Il mercato di questi servizi si sta concentrando in pochi operatori, con un elevato cumulo di rischi.

La crescente importanza dei servizi Cloud è testimoniata dal fatto che, nel 2015, solo il 25% delle imprese usava la “nuvola” come infrastruttura primaria, mentre si prevede che nel 2018 questa quota salga al 38%.

Il report analizza i rischi peculiari che possono riguardare i provider di servizi Cloud e le imprese che ad essi si affidano.

A questo proposito Lloyds e Air Worldwide hanno creato un database specifico, misurando l’esposizione complessiva al rischio.

Il modello sviluppa alcuni scenari che ipotizzano i possibili danni in relazione a diverse ipotesi sul crollo della infrastruttura Cloud.

Secondo il report, nel caso di un incidente informatico che riguardi uno dei tre principali operatori nei servizi Cloud, con conseguente interruzione di servizio per un periodo di 3-6 giorni, i danni potenziali possono variare da 6,5 miliardi a 14,7 miliardi di dollari in termini di danni economici complessivi, e tra 1,5 miliardi e 2,8 miliardi di dollari in termini di danni assicurati.

_________________

(1) Air Worldwide è una società che si occupa dell’elaborazione di modelli statistico-probabilistici, soluzioni di software e servizi volti a una efficiente gestione dei grandi rischi.

(2)  Il Cloud Computing è una tecnologia che consente di usufruire, tramite server remoto, di risorse software e hardware.

STATISTICHE