NEWS
“Premier baromètre des risques émergents pour l’assurance” (7 febbraio 2018)
FFA – FÉDÉRATION FRANÇAISE DE L’ASSURANCE
http://eur-lex.europa.eu/homepage.html
Risk management

 

La Federazione degli assicuratori francesi (FFA) ha presentato recentemente i risultati del 1° barometro dei rischi emergenti nel settore assicurativo. Il documento, elaborato da un apposito gruppo di lavoro della Federazione, identifica i nuovi rischi in grado di avere un impatto significativo sulle imprese assicuratrici in Francia.
I risultati si basano su un’indagine condotta alla fine del 2017 presso le 30 maggiori imprese assicuratrici e riassicuratrici operanti nel Paese.

I rischi emergenti individuati sono suddivisi in 6 categorie: economici, ambientali, politici, sociali, tecnologici e regolamentari. Si è proceduto, inoltre, a classificarli secondo la loro probabilità di accadimento e l’impatto potenziale a breve e a medio termine (1 e 5 anni).
Nel breve termine il rischio cyber, per l’ampiezza delle sue potenziali conseguenze economiche e geopolitiche, è considerato il più importante(1). Tra gli altri rischi rilevanti nel breve periodo  vi sono le incertezze relative al sistema finanziario (in conseguenza dell’eccesso di liquidità che alimenta le bolle speculative); il cambiamento climatico; l’impatto delle molteplici riforme regolamentari; le crescenti tensioni politiche a livello internazionale.
Spostando lo sguardo al 2022, assumono rilievo soprattutto gli effetti dirompenti delle nuove tecnologie (da blockchain all’intelligenza artificiale).

Il barometro dei rischi emergenti sarà pubblicato annualmente da FFA e potrà essere utile alle imprese anche nell’ambito dei processi ORSA (valutazione del rischio e della solvibilità).

______________________

(1) Sul cyber risk in Francia, si veda: “Assicurare il rischio cyber: quali le sfide?”, in Panorama Assicurativo n. 172, febbraio 2018 (Sezione “FOCUS”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39401&est=1

STATISTICHE