Imke REIMERS, Benjamin R. SHILLER
“Proprietary Data, Competition, and Consumer Effort: An Application to Telematics in Auto Insurance”
Assicurazione auto, Telematica

 

Grazie all’evoluzione tecnologica, le imprese sono sempre più in grado di monitorare e raccogliere dati sul comportamento dei propri clienti, il che ha fatto sorgere nelle Autorità antitrust il timore che la disponibilità di tali informazioni possa essere sfruttata per limitare il grado di competizione sul mercato.

Prendendo in esame il settore dell’assicurazione auto e considerando, in particolare, le polizze che prevedono sconti specifici per i consumatori che seguono comportamenti prudenti alla guida, gli Autori valutano gli effetti della raccolta di dati di proprietà sugli utili delle imprese assicuratrici.

Emerge dall’analisi che gli utili inizialmente aumentano, ma sono successivamente erosi dalla concorrenza esercitata da altre imprese che offrono coperture simili. Si evidenzia, inoltre, che queste tipologie di copertura hanno un effetto positivo in termini di sicurezza stradale, riducendo il numero di incidenti mortali.

Infine, mentre il crescente monitoraggio di comportamenti alla guida può esacerbare i timori con riguardo alla privacy, l’analisi mostra che i consumatori assegnano alla riservatezza dei dati personali un valore relativamente contenuto. Ne consegue che i benefici derivanti dal monitoraggio di tali dati più che compensano gli svantaggi legati alla perdita di privacy.

STATISTICHE
NEWS