UE
“EIOPA highlights key financial stability risks”
“EIOPA Financial Stability Report - December 2017”
EIOPA – EUROPEAN INSURANCE AND OCCUPATIONAL PENSIONS AUTHORITY
https://eiopa.europa.eu/
Stabilità finanziaria, Vigilanza

 

Il 20 dicembre scorso EIOPA ha pubblicato la nuova edizione del suo Financial Stability Report(1).

Nel documento si evidenzia che, mentre le prospettive economiche globali sono in costante miglioramento, lo scenario prolungato di bassi tassi di interesse, la ridotta volatilità dei mercati e gli elevati livelli di incertezza economica e politica continuano a rappresentare le maggiori sfide per le imprese di assicurazione e i fondi pensione europei. In tale contesto, l’impatto di un improvviso rialzo dei tassi di interesse dovrebbe essere attentamente valutato.


Il settore assicurativo sta rispondendo alle sfide derivanti dall’ambiente macroeconomico e dagli sviluppi tecnologici adattando sia i modelli di business sia le strategie di investimento. Una recente indagine EIOPA(2) ha individuato una serie di trend che testimoniano comportamenti di investimento volti a una maggiore redditività; nel contempo, la crescita dei prodotti vita di tipo unit-linked trasferisce maggiori rischi in capo agli assicurati e richiede un attento monitoraggio da parte dei supervisori.

Nonostante le menzionate incertezze, il settore assicurativo europeo rimane ben capitalizzato, con un indice di copertura del SCR – per la compagnia mediana – superiore al 200%. Va tenuto però presente che i livelli dell’indice, così come il grado di utilizzo delle misure anticicliche e transitorie, variano tra i diversi Paesi: in molti casi, in particolare per le imprese vita, queste misure comportano un effetto sostanziale sui ratios patrimoniali, offrendo un cuscinetto di stabilità e svolgendo un importante funzione anticiclica.

Quanto al settore della riassicurazione, la stagione degli uragani del 2017 può portare a una crescita dei sinistri nella parte finale dell’anno, influenzando negativamente i livelli di redditività e di solvibilità delle imprese.
Nel settore dei fondi pensione, si è registrata una crescita sia degli attivi di bilancio sia del tasso medio di rendimento dei medesimi.
L’asset allocation e i tassi medi di copertura per i fondi a prestazioni definite sono rimasti sostanzialmente immutati, mentre le adesioni sono complessivamente cresciute nei fondi a contributi definiti.
L’attuale quadro macroeconomico influenza negativamente anche il settore dei fondi pensione, come ha confermato lo Stress Test condotto da EIOPA nel 2017.

Gabriel Bernardino, Presidente dell’Autorità europea, ha dichiarato che, per far fronte alle sfide attuali e ai rischi emergenti derivanti dal cambiamento climatico e dalle nuove tecnologie, EIOPA amplierà il campo delle sue analisi di rischio, includendovi ulteriori scenari e tipologie di attività. Particolarmente importante, in tal senso, sarà lo Stress Test sul settore assicurativo che si terrà nel corso del 2018.

________________________________

(1) Per il precedente, si veda: “EIOPA “financial stability report”, giugno 2017” in Panorama Assicurativo n. 165, Luglio 2017 (Sezione “UE”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38810&est=1

(2) Si veda, in proposito: “EIOPA: i risultati dell’indagine sulle strategie di investimento degli assicuratori UE”, in Panorama assicurativo n. 170, dicembre 2017 (sezione “UE”)
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=39215&est=1

STATISTICHE
NEWS