NEWS
“#Data4Drivers Campaign - EU rules needed to give drivers control of their vehicle data” (MEDIA RELEASE, 29.11.2017)
Assicurazione auto

 

Il 29 novembre scorso, Insurance Europe  ha lanciato  la campagna  #Data4Drivers”, finalizzata a sollecitare i decisori politici europei  a realizzare azioni e iniziative tese a garantire che siano i proprietari/conducenti di veicoli  – piuttosto che, invece,  le case produttrici –  a  controllare chi abbia accesso ai dati provenienti dai veicoli stessi  e per quali finalità  tale accesso avvenga.

Qualunque flusso di dati generato da un veicolo, infatti, può essere tracciato per risalire al proprietario/conducente; tali dati, pertanto, dovrebbero essere trattati (e tutelati) come “dati personali”, secondo quanto previsto dalle norme europee sulla materia (“General Data Protection Regulation”). Per tale ragione, spetta al proprietario/conducente decidere chi (e per quale scopo) possa avere accesso a tali dati.

Insurance Europe sottolinea che, invece, le case produttrici stanno procedendo allo sviluppo di sistemi di accesso ai dati dei veicoli, il che implica che saranno esse stesse – e non i conducenti – a controllare i flussi di dati.

Nell’ambito dell’iniziativa #Data4Drivers”, pertanto,  è stata realizzata una petizione  – sottoscrivibile online attraverso l’apposita webpage  –   che invita i decisori politici europei a realizzare  quanto necessario, sul piano normativo e regolamentare, per garantire che qualsiasi soluzione adottata – in ambito tecnologico – per accedere agli “in-vehicle data” lasci la più completa libertà ai conducenti di decidere con chi condividere i propri dati.

Quanto precede diventerà pienamente realizzabile solo se le soluzioni tecnologiche adottate saranno in grado di porre sullo stesso piano tutti gli stakeholders, incluse le case produttrici di veicoli.

UE
STATISTICHE