“Gli investimenti delle famiglie attraverso i prodotti italiani del risparmio gestito”
Questioni di Economia e Finanza (Occasional Papers, n. 409 – nov. 2017)
Risparmio


Bankitalia ha recentemente pubblicato, nella sua collana "Questioni di Economia e Finanza", un Paper dedicato agli investimenti delle famiglie attraverso i prodotti del risparmio gestito.

Il lavoro analizza per la prima volta gli investimenti di portafoglio sottostanti i prodotti italiani del risparmio gestito  - fondi comuni di investimento, prodotti assicurativi, fondi pensione -  detenuti dalle famiglie nel periodo 2014-2016.
Il portafoglio indiretto è risultato composto prevalentemente da titoli di Stato italiani, a fronte di una quota trascurabile delle obbligazioni private e delle azioni italiane.
Nel triennio è aumentato il peso delle obbligazioni e delle azioni emesse da imprese e intermediari esteri: a fine 2016 le famiglie italiane investivano indirettamente nelle società non finanziarie francesi e statunitensi più di quanto investissero nelle società non finanziarie italiane.
In generale, per effetto della riclassificazione degli investimenti indiretti, aumenta la quota dei titoli di Stato italiani e degli investimenti in titoli di debito e quote di fondi comuni esteri sulla ricchezza finanziaria complessiva delle famiglie italiane.

L’indice della pubblicazione è il seguente:

1.  Introduzione e principali conclusioni;

2. Gli investimenti indiretti delle famiglie italiane;

    2.1 Gli investimenti indiretti tramite i fondi comuni italiani;

    2.2 Gli investimenti indiretti tramite i fondi pensione;

    2.3 Gli investimenti indiretti tramite i prodotti assicurativi;

   2.4 Gli investimenti indiretti tramite l’insieme dei prodotti del risparmio gestito;

3. Il bilancio finanziario delle famiglie italiane prima e dopo il look-through;

4. Gli investimenti indiretti delle famiglie italiane nel confronto internazionale;

Appendice metodologica;

Bibliografia.

UE
STATISTICHE
NEWS