NEWS
“Decision to allow women to drive will boost insurance”
“Royal Order to Adopt Provisions of Traffic Law, Executive regulations, including Issuance of Driving Licenses for Males, Females, alike”
ASIA INSURANCE REVIEW - http://www3.asiainsurancereview.com/
SAUDI PRESS AGENCY - http://www.spa.gov.sa/?lang=en
Assicurazione auto

Il Governo dell’Arabia saudita ha annunciato la soppressione del divieto, per le donne, di guidare l’automobile.

Le reazioni da parte degli operatori assicurativi sono state molto positive. Le compagnie attive nel ramo auto saranno le maggiori beneficiarie della novità, grazie alla crescente domanda di coperture.
Secondo le statistiche demografiche del Regno, la popolazione femminile residente di età superiore a 20 anni si attesta intorno ai 10 milioni di persone.

Secondo alcuni osservatori, l’opportunità offerta alle donne di ottenere la patente di guida dovrebbe tradursi anche in un rafforzamento della performance tecnica del ramo auto: è infatti prevedibile un miglioramento del rapporto sinistri/premi.

A seguito della notizia si è registrato un incremento (+4%) dell’indice Tadawul, che include i titoli di 33 compagnie assicuratrici quotate.

Fra gli altri impatti economici di rilievo sono attesi i seguenti:

  • incremento del 20%, in un arco temporale di 10 anni, del numero di auto in circolazione del Regno;
  • maggiori opportunità per le donne di accedere al mondo del lavoro;
  • minore domanda di servizi di trasporto a pagamento, di cui le donne  rappresentano attualmente l’80% dell’utenza.

Fra i rischi derivanti dal provvedimento, alcuni segnalano l’anomalo incremento – almeno nella prima fase post-divieto - di conducenti con scarsa esperienza.

Il decreto entrerà in vigore nel giugno 2018.

STATISTICHE