NEWS
Jessica C. BARNETT and Edward R. BERCHICK
Health Insurance Coverage in the United States: 2016 - Current Population Reports (Issued September 2017)
UNITED STATES CENSUS BUREAU – U.S. Department of Commerce, Economics and Statistics Administration
https://www.census.gov/
Assicurazione sanitaria

CENSUS, l’Istituto centrale di statistica degli Stati Uniti, ha pubblicato il report sull’evoluzione delle coperture sanitarie della popolazione. Il report è stato redatto sulla base di due distinte rilevazioni statistiche.

Fra le evidenze più significative:

  • il tasso di non assicurazione – ossia la quota di popolazione totalmente priva di copertura sanitaria pubblica o privata – è sceso dello 0,3% nel 2016, portandosi all’8,8%, equivalente a 28,1 milioni di persone. Tale diminuzione si è concentrata nella classe di età compresa fra 19 e 64 anni;
  • fra la popolazione provvista di copertura, è risultato prevalente il ricorso alle assicurazioni private (67,5%). Oltre la metà degli assicurati (55,7%) disponeva di coperture derivanti dal contratto di lavoro, mentre coloro che facevano riferimento ai principali piani assicurativi pubblici - Medicaid e Medicare - erano rispettivamente il 19,4% e il 16,7%;
  • fra le differenti forme di copertura pubblica o privata, la variazione più rilevante fra 2015 e 2016 è relativa al  Medicare, che ha segnato un incremento dello 0,4%;
  • osservando i gruppi etnici, il maggior tasso di non assicurazione si è rilevato fra la popolazione ispanica (16%), mentre per afro-americani, asiatici e bianchi non ispanici i tassi sono stati rispettivamente del 10,5%, 7,6% e 6,3%;
  • nel corso dell’anno, il tasso di non assicurazione è sceso in 39 Stati, mentre negli altri non ha evidenziato variazioni statisticamente rilevanti.
STATISTICHE