“ IAIS Announces Unified Path to Convergence on ICS Version 2.0 - Agrees on implementation plan; next steps towards ultimate goal” (PRESS RELEASE, 02.-Nov.-2017)
IAIS - INTERNATIONAL ASSOCIATION OF INSURANCE SUPERVISORS
https://www.iaisweb.org/
Vigilanza, Solvibilità

 

In occasione dell’Assemblea annuale, tenuta a Kuala Lumpur i primi di novembre, IAIS -  l’Associazione internazionale dei supervisors assicurativi -   ha annunciato di aver trovato un accordo sul piano di lavoro per raggiungere la definizione di uno standard patrimoniale globale (Insurance Capital Standard – ICS, versione 2.0).

Secondo il programma concordato, lo sviluppo di uno standard 2.0 avverrà in due fasi:

  • in una prima fase, definita come “periodo di monitoraggio”, la versione 2.0 dell’ICS sarà utilizzata ai fini di un reporting confidenziale ai supervisori di gruppo e per la discussione nei Collegi. Lo standard non servirà, in questa fase, come indicatore di solidità patrimoniale atto a far scattare eventuali azioni di vigilanza. Il periodo di monitoraggio durerà cinque anni (a partire dal 2019, anno di conclusione del “field testing”);
  • in una seconda fase, l’ICS sarà applicato come vero e proprio requisito patrimoniale a livello di gruppo.

L’applicazione dell’ICS in versione 2.0 prevede due aspetti fondamentali:

  • un reporting obbligatorio e confidenziale di un “reference ICS”, da parte di tutti i gruppi attivi sul piano internazionale, basato su criteri di valutazione di tipo “market-adjusted”, su un metodo standardizzato per il calcolo dei requisiti patrimoniali e su criteri convergenti per la determinazione delle voci di capitale disponibile. Il “reference ICS” rappresenterà la base di confronto fra i gruppi internazionali e potrà prevedere un numero limitato di elementi discrezionali a livello nazionale;
  • un reporting addizionale, a discrezione del supervisore di gruppo, basato su criteri di valutazione di tipo “GAAP Plus” e/o su requisiti patrimoniali determinati con modello interno.

IAIS, inoltre, ha preso atto che, negli Stati Uniti, NAIC e Federal Reserve  -  con il supporto del Federal Insurance Office - stanno sviluppando un metodo di aggregazione al fine del calcolo dei requisiti patrimoniali di gruppo. IAIS intende monitorare attentamente tali sviluppi e, qualora il metodo dell’aggregazione elaborato produca risultati comparabili, esso sarà considerato un approccio equivalente per l’applicazione dell’ICS 2.0.

________________________________

(1) Sul tema degli standard patrimoniali globali, si veda: IAIS pubblica La “Versione 1.0” Dell’insurance Capital Standard (ICS), in Panorama Assicurativo n. 166, agosto 2017 (Sezione “NORMATIVA”).
http://www.panoramassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=38892&est=1

STATISTICHE
NEWS