NEWS
"Turkey: High-risk motor risk pool established"
Assicurazione auto

 

Il Governo turco ha pubblicato di recente alcuni importanti emendamenti alla legislazione assicurativa vigente.  Fra le novità di maggiore rilievo, l’introduzione di un pool assicurativo per i rischi aggravati r.c. auto.

Le nuove disposizioni stabiliscono che il pool sarà composto da rappresentanti delle compagnie autorizzate a esercitare il ramo e sarà diretto dall’ Ufficio Nazionale di Assicurazione per i veicoli a motore (TMTB).
La sua attività sarà sottoposta alla vigilanza del Sottosegretario al Tesoro.

Le compagnie appartenenti al pool saranno soggette alla ripartizione dei premi raccolti e degli oneri per sinistri, secondo uno schema che prevede per un 50% un’attribuzione in base alle quote di mercato dei partecipanti nell’ultimo triennio e il restante 50% suddiviso in parti uguali fra gli stessi.

Le quote di mercato in base alle quali effettuare le suddivisioni saranno stabilite all’inizio di ogni anno.

L’istituzione del nuovo organismo si è resa necessaria dopo che alcune compagnie si erano rifiutate di assicurare veicoli ad alto rischio a fronte dell’introduzione, nello scorso aprile, di limiti massimi alle tariffe r.c. auto articolati per tipologia di veicolo e per area geografica di residenza.

L’effetto è stato un abbassamento (nell’ordine del 40-50%) delle tariffe precedentemente offerte ai conducenti con sinistrosità pregressa più grave.
Tale misura è stata però oggetto di notevole dibattito, soprattutto per la riduzione della capacità di deterrenza che essa  comporta.

Accanto al varo del pool per i rischi aggravati, le nuove norme hanno ridefinito le scale di bonus per i  conducenti virtuosi, riducendo complessivamente i livelli di sconto.

STATISTICHE