STATISTICHE
“The Saudi Insurance Market Report 2016”
SAMA – SAUDI ARABIAN MONETARY AUTHORITY. THE GENERAL DEPARTMENT OF INSURANCE CONTROL
http://www.sama.gov.sa/en-us/pages/default.aspx
Analisi dei mercati

L’andamento del settore assicurativo saudita nel 2016 – illustrato nel rapporto dell’Autorità finanziaria (SAMA) - è stato caratterizzato dal proseguimento del trend di espansione del business, a cui si è accompagnata una sensibile accelerazione della redditività tecnica e finanziaria(1).

La crescente importanza del settore assicurativo nell’economia saudita è ben sintetizzata dell’indice di penetrazione (premi/PIL), che negli ultimi 5 esercizi ha registrato un tasso di crescita medio annuo ponderato (CAGR) del 19%. Nel 2016 il rapporto si è portato all’1,54%, a fronte dell’1,49% del 2015.
Ha invece segnato un calo l’indice di densità assicurativa (premi pro-capite), che si è attestato a 1.159 rial (265 euro, - 2,2%).

La raccolta premi lorda ha totalizzato 36,9 miliardi di rial (8,4 miliardi di euro), l’1% in più rispetto all’esercizio precedente.

La composizione della raccolta ha visto confermata la prevalenza delle coperture sanitarie, che hanno contribuito per il 51% del totale, segnando tuttavia un calo di 1,8 punti rispetto alla quota 2015.

Le altre coperture danni hanno contribuito al 47% della raccolta totale, con un aumento del 4,1% dei premi rispetto all’anno precedente. Fra le coperture danni, il ramo auto ha mantenuto un ruolo dominante, avendo realizzato il 71% della raccolta di comparto e il 33% della raccolta complessiva.

Gli oneri per sinistri e prestazioni sono aumentati nell’anno del 6%, raggiungendo i 26 miliardi di rial (5,9 miliardi di euro), con incrementi nell’ordine dell’11% per le coperture sanitarie e del 20% per quelle auto.

La gestione tecnica ha registrato un saldo attivo di 2,1 miliardi di rial (480 milioni di euro), il 120% in più rispetto al dato 2015, mentre il saldo della gestione finanziaria è passato da una perdita di 9 milioni del 2015 a un attivo di 278 milioni di rial (da 2 a 63 miliardi di euro).

L’utile netto di esercizio è poco meno che triplicato in un anno, raggiungendo 2,1 miliardi di rial (480 milioni di euro).
Fra gli altri indicatori, il ROA si è attestato al 3,7% e il ROE al 14,5%.

I più aggiornati di raccolta 2016, elaborati da – Sigma, collocano l’Arabia Saudita al 13° posto fra i mercati assicurativi asiatici e al 41° su scala mondiale.

__________

(1) Per l’esercizio precedente, si veda: “Arabia Saudita: nel 2015 continua la crescita assicurativa”, in Panorama Assicurativo n. 154, agosto 2016 (sezione “News”)
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37965&est=1

NEWS