NEWS
“Big data analytics: An insurance (r)evolution”
Insight Briefing, luglio 2017
Tecnologia digitale


Insurance Europe ha pubblicato una breve scheda informativa sugli effetti dei Big Data Analytics sull’attività assicurativa.

L’analisi di grandi quantità di dati non è nuova per l’attività assicurativa: gli attuari, da sempre, utilizzano tutte le informazioni disponibili per fare previsioni, ad esempio sui sinistri, e delineare i trend futuri.

Tuttavia, le innovazioni tecnologiche stanno radicalmente cambiando lo scenario nel quale opera l’industria assicurativa e con esse le tipologie di dati disponibili e la capacità di elaborarli.

Le preoccupazioni da parte dei decisori politici e delle associazioni dei consumatori sono in crescita, in relazione ai problemi di privacy e di una sempre più accurata selezione dei rischi, da parte delle imprese assicuratrici, che potrebbe comportare l’esclusione di determinate categorie di persone dalle coperture.

Secondo Insurance Europe, non ci sono indizi che questi rischi di esclusione siano destinati a materializzarsi.
Al contrario, le imprese di assicurazione sono incentivate dall’innovazione tecnologica a trovare nuovi prodotti e servizi da offrire alla clientela. I vantaggi per i clienti sono quelli di avere polizze assicurative sempre più tailor- made e di potersi avvantaggiare degli strumenti digitali come mezzo di prevenzione dei rischi.

Inoltre, la recente Direttiva europea sulla distribuzione assicurativa e il Regolamento sulla protezione dei dati costituiscono un quadro normativo idoneo a prevenire eventuali fenomeni di discriminazione.

STATISTICHE