Michael D. ERIKSEN, James M. CARSON
“A burning question: does arson increase when local house prices decline?”
JRI-Journal of Risk and Insurance, vol. 84, n. 1, marzo 2017
Assicurazione incendio, Abitazione

Gli Autori costruiscono una base di dati relativi ai prezzi delle abitazioni e alle cause di 4.800.000 incendi negli Stati Uniti tra il 1986 e il 2010 al fine di verificare se riduzioni nei prezzi delle case coincidano con un aumento degli episodi di incendio doloso.

Siccome gli assicurati potrebbero cercare di attribuire l’incendio della propria abitazione a cause accidentali, si esamina nel paper come le riduzioni dei prezzi delle case siano associate con variazioni nel numero totale di incendi e con la probabilità che si presentino determinate cause accidentali di incendio.

Nell’arco temporale considerato, i risultati suggeriscono che le riduzioni dei prezzi degli immobili sono coincise con un aumento sia degli incendi dolosi sia del numero totale di incendi sia, infine, della probabilità che gli incendi siano determinati da dolo.

Gli Autori forniscono ulteriore supporto all’ipotesi di tale effetto con l’evidenza empirica che la relazione tra un declino dei prezzi immobiliari e gli incendi dolosi è più forte negli Stati che consentono al prestatore di rivalersi sull’immobile del mutuatario.

STATISTICHE
NEWS