Gosse ALSERDA, Jaap BIKKER, Fieke VAN DER LECQ
“X-efficiency and economies of scale in pension fund administration and investment”
DNB Working Paper n. 547, marzo 2017
https://www.dnb.nl
Fondi pensione, Efficienza, Economie di scala

I costi operativi dei fondi pensione incidono, ovviamente, sui rendimenti da riconoscere agli aderenti: di conseguenza, è molto importante identificare le principali determinanti di tali costi. Questa è la premessa di uno studio pubblicato da DNB, la Banca centrale olandese, su costi, efficienza ed economie di scala dei fondi pensione nei Paesi Bassi.

I costi dei fondi pensione possono essere distinti in costi amministrativi - ossia connessi alla gestione e agli obblighi di informazione/trasparenza -  e costi di investimento, legati alle politiche di asset allocation.

L’analisi dimostra che le economie di scala relative ai costi amministrativi sono consistenti. Al contrario, esistono diseconomie di scala – seppure modeste – per quanto riguarda i costi connessi all’attività di investimento.

Considerando il totale dei costi, la situazione è più complessa: i fondi di dimensione più piccola dimostrano di avere economie di scala non utilizzate, mentre gli altri, ossia i fondi con più di 235 membri e attivi gestiti superiori a 800 milioni di euro, non evidenziano correlazioni tra dimensione e costi.

Considerando, infine, un indice di efficienza gestionale (X-efficiency(1)), emerge che l’efficienza è variabile non solo in relazione alle dimensioni ma anche alle diverse tipologie di fondi pensione e ai settori economici ai quali si riferiscono.

Secondo lo studio, comunque, la maggior parte dei fondi pensione in Olanda potrebbe migliorare il proprio livello di efficienza.

______________

(1) X-efficiency è un indice che misura l’efficienza produttiva, in termini di minimizzazione dei costi. In linea generale, nei contesti dove è minore la pressione competitiva, minore è l’indice di X-efficiency.

STATISTICHE
NEWS