“NAIC Releases Market Share Data” - PRESS RELEASE (01.03.2017)
“LIFE AND FRATERNAL INSURANCE INDUSTRY 2016”
“PROPERTY AND CASUALTY INSURANCE INDUSTRY 2016”
NAIC – NATIONAL ASSOCIATION OF INSURANCE COMMISSIONERS
http://www.naic.org
Analisi dei mercati

NAIC, l’Associazione dei Commissioners statunitensi, ha pubblicato i ranking di raccolta 2016 per i principali 25 players (compagnie o gruppi) dei comparti vita e danni.

Il settore vita ha registrato nel 2016 premi diretti per 784,2 miliardi di dollari (725,1 miliardi di euro), il 74,8% dei quali, ovvero 586,5 miliardi (542,3 miliardi di euro), sono stati realizzati dai maggiori 25 operatori. Al vertice della graduatoria si è posto Metropolitan Group che, con 102,5 miliardi di dollari (94,8 miliardi di euro) in premi diretti, ha raggiunto una quota di mercato del 13%.
Distinguendo fra tipologie di coperture, i prodotti di rendita hanno registrato premi diretti per 253,4 miliardi di dollari (234,3 miliardi di euro). Con 18,7 miliardi di raccolta (il 7,4% del ramo), Jackson National Group si è posto al vertice della graduatoria dei maggiori operatori del ramo, i quali hanno realizzato complessivamente l’84,5% della raccolta.
Con riguardo alle polizze vita tradizionali, a fronte di una raccolta complessiva di 159,4 miliardi di dollari (147,4 miliardi di euro), i principali players hanno raccolto 110,9 miliardi (102,5 miliardi di euro), pari al 69,9% del totale.

Nel settore danni, a fronte di una raccolta diretta complessiva di 610 miliardi di dollari (564 miliardi di euro), i primi 25 operatori hanno totalizzato 400 miliardi (370 miliardi di euro), ovvero il 65,6% del totale.
Principale operatore è risultato State Farm Group, con poco più di 62 miliardi di dollari (57,3 miliardi di euro) in premi diretti raccolti nell’anno e un quota di mercato del 10,2%.

Passando all’analisi per rami, per quanto riguarda le coperture auto private la raccolta  totale ha raggiunto 214 miliardi di dollari (198 miliardi di euro), di cui l’85,1% - 182 miliardi (168,3 miliardi di euro) - realizzato dai maggiori 25 operatori del ramo. Anche in questo ramo, leader si è rivelato State Farm Group con una quota del 18,3%.
Con riguardo alle coperture auto per aziende, i maggiori operatori hanno raccolto 21,6 miliardi di dollari (20 miliardi di euro), pari al 65,7% del totale di ramo. Progressive Group, con una quota dell’8%, si è collocato al vertice del ranking.
Nel comparto delle coperture abitazione, a fronte di una raccolta complessiva di 91,3 miliardi di dollari (84,4 miliardi di euro), i maggiori 25 operatori hanno realizzato il 75,4% della raccolta. Con una quota di poco inferiore al 20%, State Farm Group risulta leader di ramo.
Il ramo infortuni sul lavoro ha visto primeggiare Travelers Group, con il 7,6% della raccolta. I premi complessivi hanno raggiunto 58,2 miliardi di dollari (53,8 miliardi di euro), di cui il 69,5% appannaggio dei 25 principali players.

Quella pubblicata nel mese di marzo è una versione breve dell’analisi condotta da NAIC. Lo studio completo sarà reso disponibile nel corso dell’estate.

NEWS