STATISTICHE
“Annual report on the UAE insurance sector 2015” – INSURANCE AUTHORITY (report)
“Financial Analysis of Reported Earnings As of 31 March 2016, UAE National Insurance & Takaful Companies” – EIA (Report, TAHA Actuaries and Consultants)
IA - INSURANCE AUTHORITY - http://www.ia.gov.ae/en
EIA - EMIRATES INSURANCE ASSOCIATION - http://www.eiauae.com
Analisi dei mercati


L’andamento del mercato assicurativo degli Emirati Arabi Uniti nel 2015 è illustrato in due report pubblicati, rispettivamente,  sul website dell’Autorità di vigilanza di settore (IA) e dell’Associazione delle compagnie assicuratrici (EIA)(1).

L’esercizio ha visto il settore beneficiare della positiva congiuntura dell’economia nazionale, caratterizzata da una continua crescita in un contesto politico nazionale stabile. Secondo IA, questa fase favorevole è il frutto di scelte macroeconomiche di lungo periodo basate sulla diversificazione settoriale, che hanno favorito lo sviluppo di settori diversi da quello petrolifero, a cominciare da quello finanziario.
Il risultato di tali azioni si è tradotto di un’economia solida, che garantisce buoni livelli di domanda assicurativa.

La raccolta premi lorda ha raggiunto i 37 miliardi di dirham (9,5 miliardi di euro), in aumento del 10,2% rispetto al 2014.
Il comparto property e liability ha contribuito per 29,5 miliardi di dirham (7,6 miliardi di euro); i rami più importanti sono quelli delle coperture sanitarie, infortuni e responsabilità, con quote, rispettivamente, del 47,8% e del 34,3% del totale di comparto.
Gli oneri lordi per sinistri e prestazioni sono ammontati a 20,7 miliardi di dirham (5,3 miliardi di euro), mentre il rapporto sinistri/premi si è attestato al 78,3%, 3 punti in più rispetto all’esercizio precedente.

Il comparto vita ha raccolto premi lordi per 9,5 miliardi di dirham (2,4 miliardi di euro).

Nel confronto fra compagnie nazionali ed estere operanti nel Paese, le prime hanno realizzato il 74,1% della raccolta danni e il 20,6% di quella vita.

Il totale degli attivi investiti a fine esercizio ammontava a 45,7 miliardi di dirham (11,7 miliardi di euro), di cui il 60,5% impiegati in titoli.
A fine anno, il valore del capitale proprio delle imprese assicuratrici attive nel Paese risultava pari a 17,5 miliardi di dirham (4,5 miliardi di euro).

Il mercato assicurativo ha visto in attività 61 compagnie, di cui 34 locali e 27 estere.
Fra le prime, 11 operavano in qualità di Takaful, ossia nel rispetto dei principi coranici.

Swiss Re – Sigma colloca gli Emirati Arabi Uniti, nel ranking di raccolta premi 2015, al 12° posto fra i mercati assicurativi asiatici e al 39° su scala mondiale.

________________________

(1) Per il precedente, si veda: “Emirati Arabi Uniti: dati assicurativi 2014 dell’Autorità di vigilanza”, in Panorama Assicurativo n. 145, novembre 2015 (sezione “Statistiche”)
http://www.panoramaassicurativo.ania.it/admin/plugin/panorama/view.html?id=37223&est=1

NEWS