NEWS
“European Motor Insurance Study. - The rise of digitally-enabled motor insurance” (DELOITTE, Nov. 2016)
“L’assurance automobile connectée représentera 12% du marché français en 2020” (ARGUS, 15 Nov. 2016)
L’ARGUS DE L’ASSURANCE - http://www.argusdelassurance.com/
Assicurazione auto


I risultati di un recente studio di Deloitte sull’assicurazione auto in Europa – svolto su un campione di circa 15.000 assicurati in 11 Paesi(1) – ha stimato il potenziale delle coperture auto “Pay-As-You-Drive” (PAYD) superiore ai 15 miliardi di euro, che corrisponderebbe al 17% del mercato assicurativo auto europeo nel 2020.

Il successo delle coperture PAYD – Italia e Regno Unito, in questo senso, hanno fatto da “apripista”(2) – viene confermato anche dalla percentuale di assicurati che si dichiara favorevole a passare da una copertura auto tradizionale a un prodotto Pay-As-You-Drive” : +15% rispetto alla precedente edizione del report Deloitte (2015).

I risultati del report evidenziano anche una profonda evoluzione delle esigenze manifestate dalla clientela: pur continuando a considerare il prezzo un fattore importante,  fra i consumatori si sta facendo strada la tendenza a chiedere all’impresa - come “contropartita” al rilascio di dati e informazioni  - non tanto uno sgravio di costi, quanto la fruibilità di determinati servizi “a costo zero” (ad esempio: geolocalizzazione in caso di panne,  “tracciamento”  in automatico del  veicolo e recupero a fronte di una segnalazione di furto).

________________________________

 (1) Si tratta di: Austria, Belgio, Francia, Germania, Irlanda, Italia, Polonia, Olanda, Spagna, Svizzera e Regno Unito. La fascia d’età del campione, molto ampia, è compresa tra i diciottenni e gli over-65.

(2) Secondo un commento al report Deloitte, tratto da L’Argus de l’Assurance, le coperture PAYD in Francia sarebbero circa 20.000, contro le 450.000 del Regno Unito e un totale di 4,5 milioni in Italia.

 

STATISTICHE