Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramaassicurativo.ania.it/?idcnt=41143)
GLI ASSICURATORI DELL’AREA EMEA DI FRONTE AI BASSI TASSI DI INTERESSE: REPORT S&P GLOBAL RATINGS
Analisi dei mercati


I recenti segnali che sembravano suggerire che i tassi di interesse stessero iniziando a normalizzarsi si sono rivelati falsi, costringendo gli assicuratori a ritornare su strategie difensive.
Questa la premessa di un Report di S&P Global Ratings, recentemente presentato, dedicato al settore assicurativo della regione EMEA (Europa, Medio Oriente e Africa).

I rating degli assicuratori europei, continua il Report, dovrebbero però rimanere stabili nel 2020 e in grado, in larga parte, di resistere alle tensioni derivanti dal livello dei tassi.

Un altro aspetto sottolineato nel documento è quello della regolamentazione e dei nuovi standard contabili internazionali. Secondo l’Agenzia, questi due aspetti sono destinati a influenzare la gestione delle imprese di assicurazione nei prossimi dodici-ventiquattro mesi.

Di grande rilievo per le imprese di assicurazione, poi, è il processo di transizione dell'economia globale dalla produzione di beni ai servizi, dal tangibile all’ immateriale, da un sistema produttivo ad alta intensità a uno a bassa emissione di CO2. Si tratta di un processo che presenta grandi opportunità ma anche rischi per gli assicuratori, specie in aree quali la sicurezza informatica e il cambiamento climatico.

È possibile accedere al Report su registrazione al sito S&P Global Ratings.