Articolo tratto da: PANORAMA ASSICURATIVO (http://www.panoramaassicurativo.ania.it/?idcnt=41140)
LA RICERCA DEL RENDIMENTO IN UNO SCENARIO DI TASSI DI INTERESSE A ZERO: IL CASO DEI FONDI PENSIONE NEGLI STATI UNITI
Lina LU, Matthew PRITSKER, Andrei ZLATE, Kenechukwu ANADU, James BOHN
BOARD OF GOVERNORS OF THE FEDERAL RESERVE SYSTEM - https://www.federalreserve.gov/
Fondi pensione, Investimenti

 

Gli Autori del Paper intendono verificare se i fondi pensione di matrice pubblica statunitensi raggiungano i loro obiettivi di rendimento tramite l’assunzione di maggiori rischi finanziari in un contesto di bassi tassi di interesse.

Per studiare l’esposizione dei fondi ai rischi finanziari, viene presentato un semplice modello teorico che correla  l'assunzione di rischi - da un lato -  al livello dei tassi risk-free, mentre, dall’altro,  al livello di underfunding dei fondi e alle condizioni fiscali degli sponsor pubblici.

La teoria identifica due canali distinti attraverso cui i tassi di interesse e altri fattori possono influenzare l'assunzione di rischi: da un lato, modificando gli indici di funding dei piani pensionistici, dall’altro, cambiando i premi al rischio. La teoria mostra anche che l'effetto delle condizioni delle finanze statali sull’assunzione del rischio da parte dei fondi pensione dipende dalla presenza di incentivi che spostano il rischio verso i detentori di debito pubblico.

Per studiare empiricamente le determinanti dell’assunzione di rischio, gli Autori creano una nuova metodologia per derivare il rischio dei fondi sulla base di informazioni pubbliche sui loro rendimenti annuali e sui pesi del portafoglio per il periodo 2002-2016.

Al fine di misurare meglio l'entità del sottofinanziamento, rivalutano le passività dei fondi utilizzando tassi di sconto che riflettono meglio il loro rischio.

Osservano che, in media, i fondi hanno assunto un rischio maggiore quando i tassi risk-free e i funding ratios erano più bassi. Coerentemente con lo spostamento del rischio, si rileva anche una maggiore assunzione di rischi per i fondi affiliati con sponsor statali o municipali con finanze pubbliche più deboli.

Si valuta che fino a un terzo del rischio totale dei fondi sia legato a condizioni di sottofinanziamento e ai bassi tassi di interesse alla fine del periodo considerato.